APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, rubata effigie Madonna del Carmine: cittadini organizzano ronde Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

IMG_1693

Non si blocca l’ondata di furti sul territorio comunale di Capaccio. L’ultimo è stato portato a segno nel centro storico della città dei templi. Alcuni ignoti, l’altra notte, hanno rubato l’effigie della Madonna del Carmine, raffigurata su 12 piastrelle. L’effige era custodita all’interno di un’antica edicola votiva, risalente alla fine dell’Ottocento, collocata nell’area antistante la chiesa di S. Pietro Apostolo, in via S. Agostino. Un furto sacrilego, che ha indignato moltissimo soprattutto i residenti del capoluogo, particolarmente legati all’antica edicola votiva. Moltissimi anni fa i residenti del capoluogo festeggiavano con grande devozione la Madonna del Carmine,era una festa a cui partecipava l’intera comunità. Le piastrelle dipinte  rubate, molto probabilmente, saranno piazzate sul mercato  nero e vendute, come accade per questi beni di proprietà della Chiesa, a collezionisti e cultori del genere, magari abbelliranno qualche ingresso di una lussuosa villa.  Le indagini dei carabinieri, agli ordini del capitano Giulio Presutti, sono in corso. Da quanto si è appreso, nessuno si è accorto della presenza furtiva dei ladri, che hanno agito indisturbati. Purtroppo il fenomeno dei furti sul territorio capaccese continua creando allarmismo tra la popolazione. Tanto che in alcune contrade si sono costituiti dei gruppi di residenti, che hanno deciso di avviare delle vere e proprie ronde. Come è successo nella borgata di Gromola dove l’ultimo colpo è stato portato a segno appena due giorni fa. Ancora una volta nel mirino sono finiti dei depositi agricoli, all’interno dei quali i malviventi hanno fatto razzia di attrezzature agricole, come  tagliaerba, motozappa e attrezzi utilizzati in agricoltura. << Ormai nella nostra borgata – racconta Antoniosi vive con l’incubo di subire un’incursione dei ladri che entrano nelle nostre case incuranti e senza paura alcuna di essere scoperti. Abbiamo deciso di unirci e formare delle ronde con vari turni per cercare di tenere sotto controllo il territorio. Le forze dell’ordine fanno il possibile ma il territorio capaccese è troppo vasto e frastagliato>>.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

ospedale-eboli1

Altavilla Silentina. Colpito da un’asta, cade e riporta ferite gravi alla testa

Altavilla Silentina. Resta gravemente ferito alla testa mentre era intento alla potatura di alcune piante. Vittima M.P. quarantenne del posto,  […]

csaoccupazione

Salerno. Vertenza vigili urbani, sindacati occupano stanza assessore De Maio

Salerno. Vertenza vigili urbani, i rappresentanti sindacali occupano la stanza di Mimmo De Maio. La decisione è stata assunta al […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada