APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, rifiuti depuratore: affidato nuovo appalto, penali per ritardi Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Ogni giorno di ritardo costerà 1.000 euro all'Ati, dopo tre giorni l'affidamento decade automaticamente

depuratore varolato

Capaccio Paestum. Gestione dei rifiuti prodotti dell’impianto di depurazione di Varolato e conferimento dei rifiuti solidi urbani e speciali assimilati: il Comune, guidato dal sindaco Italo Voza, ha siglato il contratto di affidamento del servizio con la nuova Ati affidataria, composta dalle ditte “Società Sviluppo Risorse Ambientali Srl” e “Palmeco Srl”. L’investimento complessivo per l’affidamento, che avrà durata quinquennale, è pari a 4.543.136,59 euro. L’Ati, classificatasi seconda in fase di gara, subentra alla prima in graduatoria, con la quale il Comune non aveva mai sottoscritto il formale contratto di affidamento, composta dalle ditte “Helios Srl – L’Igiene Urbana Srl – Edil Cava Santa Maria La Bruna”. La revoca dell’affidamento è stata decisa in seguito al verificarsi di gravi inadempienze nell’espletamento del servizio. Nel dettaglio, il Comune ha registrato, nonostante i diversi solleciti inviati, continui e ripetuti disagi registrati a causa dei ritardi, da parte dell’affidatario, nel ritiro dei cassoni pieni di fango. La conseguente attività di estrazione centrifuga degli stessi ha comportato variazioni di regime del ciclo depurativo e il probabile non rispetto dei parametri delle acque trattate da immettere in mare, Notevole, inoltre, anche l’aggravio delle spese di gestione, sostenute dall’ente comunale, dovute all’inevitabile periodo di transizione necessario per far ritornare l’impianto al funzionamento a pieno regime. Il nuovo contratto di affidamento mira ad evitare il reiterarsi di situazioni del genere e ad eliminare il rischio di dover mettere fuori servizio specie l’attività di estrazione centrifuga del depuratore di Varolato a causa dell’incapacità di contenimento dei fanghi prodotti. Nel dettaglio l’Ati con a capo la “Società Sviluppo Risorse Ambientali Srl” si impegna, per tutta la durata del servizio, a ritirare i cassonetti pieni entro 24 ore dal ricevimento della richiesta trasmessa, a mezzo posta elettronica certificata, dal direttore tecnico dell’impianto di depurazione. I cassonetti vuoti saranno restituiti entro 24 re dal ritiro e il Comune si impegna a mettere a disposizione eventuali ulteriori cassoni per evitare il verificarsi di condizioni di sofferenza e disagio nel funzionamento del servizio che ne comportino l’interruzione. Per ogni giorno di ritardo sarà applicata una penale di 1.000 euro, con addebito automatico sulle liquidazioni mensili. La penale sarà ridotta in proporzione per ritardi riguardanti frazioni di giornata. Se i ritardi superassero i tre giorni l’affidamento del servizio decadrà in automatico, senza alcuna messa in mora o formalità preventiva.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Capaccio

templi flash mob1

La proposta: 10 per cento incassi area archeologica Paestum al Comune

Una proposta di legge per devolvere ai Comuni ospitanti il 10% degli incassi provenienti dagli ingressi turistici nell’Area Archeologica di […]

via magna graecia

Capaccio, problematiche finanziamento: sospesi interventi via Magna Graecia

Capaccio Paestum. Sospesi i lavori di gara relativi agli interventi di miglioramento della mobilità con la rifunzionalizzazione e l’adeguamento dell’asse […]

Cronaca

sagra del melone

Altavilla. No alla Sagra, Sabia:” Ecco come stanno i fatti “

Altavilla Silentina. Negata l’autorizzazione allo svolgimento della “Sagra del melone e della pizza altavillese”: arriva la replica del presidente della […]

porto-salerno-01

Salerno, controlli al porto: rimpatriato algerino

Salerno. Personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Salerno, diretto dal vicequestore Giuliana Postigione, nell’ambito delle  attività […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada