APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio. Reflui in mare: le reazioni:”Attentati per il nostro ambiente” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

mare sporco 3

Capaccio Paestum. Ha destato molte polemiche lo sversamento finito in mare di reflui provenienti da un’azienda zootecnica anche da arte dei titolari di stabilimenti. “ Si tratta di gentaglia inutile, che va a mettere in piedi veri attentati all’ambiente – afferma Mauro Gnazzo presidente associazione Vivere il mare e titolare lido Girasole –  scientificamente pianificati per colpire l’economia turistica del territorio. Bisogna individuarli e cacciarli fuori dal comune, istituire un Daspo per chi commette questi atti. E’ tutto correlato: la fioritura eccessiva delle alghe, che provoca prurito e rossori e impedisce alle persone di fare il bagno, è sicuramente dovuta anche allo scarico nelle acque di nitrati e concimi, che fungono da fertilizzante per le alghe. Abbiamo avuto tantissime lamentele, gente che non ha potuto fare il bagno o è dovuta uscire immediatamente dall’acqua. Sicuramente episodi del genere caratterizzano in negativo una stagione balneare che aveva i presupposti per ripartire dopo un inizio, con un maggio piovoso, non proprio idilliaco”.

Sul fenomeno della presenza eccessiva di alghe interviene anche Alberto Barlotti  titolare del lido Paestum:” Qui non abbiamo avuto problemi con i reflui, ma con le alghe causa di rossori e prurito soprattutto ai bambini. Fortunatamente non abbiamo avuto cancellazioni di prenotazioni, al limite i turisti arrivano e poi restano in spiaggia a lamentarsi. Oltretutto, da due giorni siamo senz’acqua e abbiamo problemi anche per questo. Nessuno ci ha avvisati, nessuno ha chiarito quello che sta succedendo. Era una stagione balneare che aveva tutti i presupposti per andare bene. Ma tra alghe, prurito e sversamenti a mare si registra sicuramente un calo”.

Intanto continuano i controlli e le azioni volte a contrastare il fenomeno degli sversamenti abusi di reflui da parte del Comune. “Siamo immediatamente intervenuti per bloccare gli sversamenti e individuare i responsabili. Queste azioni – evidenzia Pasquale Accarino consigliere comunale delegato alla sicurezza –  alle soglie del 2020, non vanno neanche pensate non solo non messe in atto. Siamo agguerriti e continueremo ad effettuare controlli serrati su tutto il territorio per assicurare i responsabili di tali scempi alla giustizia”.

Il Comune ha subito predisposto dei prelievi come spiega l’assessore all’ambiente Ettore Bellelli: “Gli organi preposti stanno cercando di individuare la natura del materiale versato. Abbiamo effettuato una serie di verifiche in diverse aziende, effettuando prelievi e sequestrando scarichi. Ieri il personale della polizia locale è intervenuto tempestivamente in loco, non appena i cittadini ci hanno allertati. Come Comune abbiamo immediatamente predisposto prelievi lungo il litorale e i primi risultati, seppure ufficiosi, non ci segnalano problemi gravi. Si tratta di un episodio che va sicuramente condannato e bisogna trovarne la causa. Ovvio che questo ha generato lamentele e disservizi per il settore turistico e per chi frequenta le nostre spiagge, ma stiamo lavorando per risolvere tutto nel più breve tempo possibile”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Ambiente

Hisilicon K3

Altavilla. Taglio alberi cimitero,cittadini”:Stop intervento indiscriminato”

Altavilla Silentina. Ha suscitato perplessità l’ordinanza, che riguarda la messa in sicurezza del cimitero comunale con il taglio di diversi […]

rifiuti posta capaccio

Capaccio. La denuncia: “Guanti e rifiuti vicino all’ufficio postale. E’ uno schifo”

Capaccio Paestum. “L’area che circonda l’ufficio postale di Capaccio scalo  versa nel totale degrado per colpa dei soliti cafoni di turno”. […]

Capaccio

legambiente e migranti

Capaccio, decoro urbano ed integrazione: migranti volontari in città

Capaccio Paestum.  L’accoglienza che fa bene all’Italia ed al territorio. Firmato un protocollo di intesa tra Legambiente, la società Ermes ed […]

mercato

Capaccio. Al via mercati settimanali per tutte le merceologie

Capaccio Paestum. Commercio al dettaglio su aree pubbliche: riaprono i mercatini   settimanali  nel rispetto delle norme di contenimento covid-19. Il […]

Cronaca

Abbigliamento contraffatto

[VIDEO] Campania. Abiti contraffatti, sgominata banda

Napoli. Dalle prime ore di questa mattina, i finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Napoli stanno dando […]

PROTOCOLLO

Agro nocerino sarnese, task force contro evasione fiscale

Nocera Inferiore. Nella mattinata di oggi, il procuratore della Repubblica di Nocera Inferiore, dottore Antonio Centore, il direttore provinciale dell’Agenzia […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada