APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, randagismo: bando per mantenimento e cura cani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

randagismoi

Capaccio Paestum. Bando per l’affidamento del servizio di ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi accalappiati sul territorio comunale di Capaccio Paestum. L’affidamento avverrà con procedura aperta e applicazione del criterio dell’offerta economica più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo. Per la scadenza, consultare il timing di gara accedendo alla piattaforma Asmel, che gestisce la procedura di gara. L’affidamento avrà durata di tre anni. Il valore dell’appalto è di 437.562 euro, su una base di 2.22 euro al giorno. Verrà poi nominata una commissione giudicatrice, composta da tre membri esperti nel settore specifico, che saranno responsabili della valutazione delle offerte.

IL FENOMENO DEL RANDAGISMO

Il fenomeno del randagismo continua a rappresentare, per la realtà comunale, un problema da attenzionare e gestire. Nel 2018, presso il canile Le Ginestre, risultano 180 cani abbandonati di proprietà del Comune. Da qui la decisione dell’ente di dare definitivo corso alla programmazione e organizzazione delle attività connesse alla prevenzione del randagismo e tutela degli animali. L’aggiudicatario del bando di gara utilizzerà e gestirà la propria struttura, dove dovranno essere ospitati i cani.

OBBLIGHI DELL’AGGIUDICATARIO

Bisognerà: garantire la custodia ispirandosi ai principi di salvaguardia della vita e del benessere fisiologico ed etologico degli animali custoditi, nella scrupolosa osservanza delle disposizioni generali vigenti in materia di igiene e profilassi veterinaria; operare e ridurre o evitare la custodia in canile, sia provvedendo in collaborazione con i servizi addetti a una celere individuazione dei proprietari dei cani smarriti, sia incentivando la pratica dell’adozione di tutti i cani custoditi con attività mirate; garantire il servizio continuato di accoglienza dei cani vaganti; collaborare con il servizio veterinario delle competenti Asl nelle attività istituzionali da questo svolte a favore degli animali custoditi compresa la limitazione delle nascite, tenuto conto del progresso scientifico, sulla base di un programma concordato con il servizio veterinario pubblico; collaborare con le associazioni ed enti per la tutela degli animali e consentire sempre l’accesso in ogni parte della struttura di custodia ai membri delle associazioni che saranno segnalati e incaricati con funzioni di controllo dal servizio igiene e sanità comunale; osservare la normativa vigente. Il canile deve essere in possesso dell’autorizzazione sanitaria e garantire ai cani soggiorno in ampi recinti costituiti da box prefabbricati con tutti i criteri previsti per legge. La ditta dovrà garantire controlli in ogni momento e la reperibilità del personale impiegato, rispettando i requisiti minimi di benessere per gli animali ospitati, sanitari e di prevenzione delle malattie, oltre che per quanto riguarda l’alimentazione. I cani saranno individuati dal personale Asl sul territorio, su segnalazione della polizia locale, e la ditta dovrà redigere apposito verbale di prelievo poi.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Capaccio

ospedale cotugno napoli

Coronavirus 40enne Capaccio: primo test negativo

Capaccio Paestum. Sospetto caso di Coronavirus per un cinese residente a Capaccio: primo test negativo sul 40enne rientrato dalla Cina. […]

santa venere capaccio

Capaccio, torna in funzione semaforo in località Santa Venere

Capaccio Paestum. Dopo 10 anni circa torna a funzionare il semaforo in località Santa Venere. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco […]

Cronaca

incidente

Muore in un’incidente nel Lazio, Barbara Monteleone era cresciuta a Roccadaspide

Roccadaspide. “Terribile incidente in direzione di Roma. A perdere la vita è una giovane donna di 36 anni, Barbara Monteleone, […]

ambulanza con logo

Eboli, violento incidente sulla Ss18: ferito uomo

Eboli. Dopo l’incidente di questa mattina, ancora un sinistro stradale sulla Ss18. L’incidente è avvenuto in località Ponte Barizzo, subito dopo […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada