APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Capaccio. Omicidio- suicidio: dinamica, dubbi e lati oscuri. Uccisi anche i cani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Capaccio. ” Abbiamo sentito i primi rumori sospetti intorno alle 7 del mattino”, questa la testimonianza dei vicini di casa, un italiano e due magrebini, che sono stati ascoltati dai carabinieri.   I tre hanno raccontato ai carabinieri che,  intorno alle 11 di ieri, sarebbero rientrati  e avrebbero deciso di recarsi nella casa della coppia per verificare se fosse accaduto qualcosa.

Sarebbero stati i primi ad entrare in quella che è stata già definita coma la casa dell’orrore. ” Abbiamo trovato la donna e il piccolo nella camera da letto mentre l’uomo era in bagno impiccato”. Le loro dichiarazioni saranno importanti per ricostruire la dinamica e anche le abitudini della coppia visto che sembra li conoscessero. Qualcuno dei residenti ha detto che l’uomo era molto geloso della moglie,  ipotizzando che il 29enne in preda ad una crisi di gelosia abbia potuto in un momento di follia uccidere la consorte e il figlio. Probabilmente sono stati colti nel sonno. Quello che non è chiaro agli inquirenti, è come le tre vittime siano morte.

I punti ancora da chiarire 

Diversi sarebbero gli elementi che hanno suscitato dei dubbi. Come ad esempio,  il senso dei corpi dati alle fiamme della donna e del neonato. L’uccisione dei due cani rinvenuti senza vita all’ingresso dell’abitazione. Perché il rumeno avrebbe ucciso i cani?. Quale potrebbe essere la motivazione?. Le coltellate rinvenute sul corpo dell’uomo ferito alla gola rappresentano un altro elemento oscuro. Si è autoinflitto le coltellate e poi si è impiccato? O viceversa ha tentato di impiccarsi e non riuscendoci si è inferto delle coltellate alla gola.  Da quanto emerso gli inquirenti non escludono nessuna pista. Anche quella che qualcuno alle prime ore di ieri sia entrato in casa e abbia compiuto la mattanza inscenando poi un omicidio – suicidio. Gli inquirenti scavano nella vita della coppia per capire le ragioni di una simile vicenda che ha sconvolto la comunità capaccese.

Lo sconcerto della comunità 

Quello che ha destato più sconcerto è sicuramente l’omicidio di un bimbo di appena due mesi. ” Non è immaginabile una cosa del genere – commenta una signora residente a qualche centinaio di metri dalla coppia di rumeni nella contrada di Torre di mare – come si può infierire in questo modo su un neonato di appena due mesi?. E’ questa la cosa più agghiacciante e terribile. E’ un fatto che comunque qua in zona ha creato un allarmismo e che ha sconvolto la comunità per la crudeltà della vicenda. Quando l’ho saputo sono rimasta davvero sconcertata. Mi dispiace tantissimo per quella anima pia”. Sulla possibile causa nessuno riesce ad ipotizzare nulla. Cosa abbia  scatenato la violenza inaudita del rumeno , qualora fosse confermato che è lui l’omicida, resta per ora un mistero.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Capaccio

tentata truffa omnes

Capaccio. Soldi per torneo di calcio, Vitolo: “Non ci cascate è una truffa”

Capaccio Paestum.  Utilizzano il nome dell’associazione “Omnes simul” per recuperare denaro per un fantomatico torneo di calcio. A lanciare l’allarme […]

colonnine ricarica auto elettriche

Auto elettriche: a Capaccio in arrivo infrastrutture di ricarica

Capaccio Paestum. Saranno attivate, sul territorio comunale, infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. Il Comune di Capaccio Paestum, retto dal […]

Cronaca

rifiuti

Battipaglia, sversa rifiuti in terreno: filmato e multato

Battipaglia. Continua la caccia ai cafoni sul territorio di Battipaglia. Beccato l’ennesimo inquinatore, immortalato in un video mentre era intento […]

Questura_Prefettura_Salerno

Sicurezza, videosorveglianza e maggiori controlli: intesa in Prefettura tra Comuni e forze dell’ordine

Salerno. Il prefetto di Salerno Francesco Russo, i sindaci di Acerno, Bellizzi, Battipaglia, Castiglione dei Genovesi, Giffoni Sei Casali, Giffoni […]

Piana del Sele

VOLLEY BELLIZZI

Volley Bellizzi batte il Volalto San Nicola

Previsioni della vigilia rispettate per il Volley Bellizzi, che batte 3-0 il Volalto San Nicola e mette in cascina altri […]

bellizzi

Basket, derby: Bellizzi batte Angri

Bellizzi. È una serata da incorniciare quella vissuta ieri dal Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. In un “PalaBerlinguer” gremito di pubblico, i […]

Sele Picentini

campagna

Campagna, nuova viabilità nei pressi IC Palatucci a Quadrivio

Campagna. Taglio del nastro per la nuova viabilità nei pressi dell’IC Palatucci a Quadrivio. All’inaugurazione erano presenti il sindaco Roberto Monaco, […]

pontecagnano_comune_500

Pontecagnano, attivo sportello finalizzato all’accoglienza delle donne vittime di violenza

Pontecagnano Faiano. L’Ambito territoriale S4, con il Comune di Pontecagnano Faiano ente capofila, ha attivato il progetto “Va.do”, Il valore […]

Video

cortometraggio working

[VIDEO] San Gregorio Magno, presentato corto “Working”: partner Bcc Buccino Comuni Cilentani

San Gregorio Magno. Presentato il cortometraggio Working, realizzato dal videomaker e regista Luca Multisanti con gli alunni dell’Istituto comprensivo di San […]

gerardo di lucia

[VIDEO] Capaccio, veicoli e sicurezza: da Jolly Gomme convenienza e professionalità

Capaccio Paestum. Consigli per la sicurezza stradale e la cura e manutenzione dei propri veicoli, quando e come cambiare gli […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada