APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Capaccio, minacce profughi. Voza:”Attendiamo esito indagine” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Capaccio. << Laddove fossero accertate responsabilità su possibili minacce o maltrattamenti il Comune non solo revocherà immediatamente la convenzione all’associazione che gestisce il centro, ma si costituirà parte civile>>. Ad annunciarlo è il sindaco di Capaccio Italo Voza, in relazione alla vicenda che vede protagonisti i profughi ospitati presso l’hotel Engel situato nella contrada marittima Licinella – Torre di mare, che hanno denunciato di essere stati minacciati con una pistola e di non ricevere quotidianamente l’erogazione dei pocket money di 2,50 euro. Denunce raccolte dal deputato del Pd e coordinatore dell’intergruppo parlamentare immigrazione, Khalid Chaouki. Il parlamentare il 17 dicembre si è recato a Paestum, insieme con Jasmine Accardo, militante dell’associazione “Garibaldi 101” e rappresentante in Campania della Rete “Lasciateci entrare”. A documentare la denuncia degli stranieri, c’è un video in cui i richiedenti asilo raccontano la loro esperienza. I profughi già a novembre avevano protestato in Prefettura. Dichiarazioni smentite dal gestore Alessandro Forlenza. << In questi giorni è in corso un’accurata indagine della magistratura e della prefettura. Non ci resta che attendere, fiduciosi, l’esito delle indagini. Nel caso dovessero venir fuori eventuali responsabilità – assicura Voza –  il Comune non solo revocherà immediatamente la convenzione ma si costituirà parte civile>>. A chiedere, nell’attesa che sia fatta luce sulla vicenda, che i profughi siano trasferiti in un altro centro è il deputato del Pd Khalid Chaouki: Rinnoviamo l’appello al Viminale per provvedere urgentemente nella tutela dei richiedenti asilo ospiti dello Sprar di Paestum che, coraggiosamente, hanno denunciato lo stato in cui si trovano e le minacce subite. Nel pieno rispetto delle indagini della magistratura  crediamo sia prioritario garantire l’incolumità dei rifugiati assicurando l’immediato trasferimenti in altra struttura. Confidiamo nella sensibilità e attenzione del ministro degli Interni Angelino Alfano, al quale abbiamo indirizzato un’interrogazione parlamentare sottoscritta da numerosi colleghi>>. A richiedere un tempestivo trasferimento è anche il senatore del Pd, Luigi Manconi: << Le parole dei richiedenti asilo, ospitati nell’hotel Engel di Paestum, contenute in un appello reso pubblico dal deputato Chaouki, confermano ancora una volta le gravissime condizioni in cui versano molti centri di accoglienza per stranieri nel nostro Paese. Una simile situazione impone interventi urgenti. La  soluzione da me avanzata al ministero dell’Interno è di trasferire altrove i profughi, affinché siano garantite condizioni di accoglienza che soddisfino i loro bisogni e tutelino la loro dignità>>.

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Cronaca

frana castel san lorenzo

Aggiudicazione lavori ex 488 Castel S.Lorenzo: ditta ricorre Tar

Castel San Lorenzo. Il Comune amministrato dal sindaco Giuseppe Scorza, ha dato corso nei mesi scorsi, mediante bando pubblico, alla gara […]

bcc_aquara_salerno

Sostegno alla ricerca: Ail Salerno ringrazia la Bcc Aquara

Capaccio Paestum. Arrivano direttamente dall’Ail di Salerno i ringraziamenti alla nostra Banca per il sostegno all’iniziativa “Tombol-art” organizzata dall’Associazione Bcc […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada