APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, incontro alluvionati: proposte e appelli Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

DSC00303

<< E’ necessaria una riperimetrazione della Riserva Foce Sele Tanagro che, in tanti anni, non ha arrecato nessun beneficio, ma solo vincoli e divieti. Senza contare che è diventata una pattumiera a cielo aperto>>. Ha esordito così Giovanni Piano, presidente del movimento “Vola alto”, promotore dell’incontro con gli alluvionati tenutosi presso il ristorante  “Il Cerro” mercoledì sera. Al centro della discussione, la problematica del fiume Sele e le periodiche esondazioni causa di danni e disagi soprattutto ai residenti di Gromola e Ponte Barizzo. L’ultima alluvione lo scorso gennaio con danni ingenti a privati e titolari di aziende agricole e zootecniche. Tra i divieti imposti nella riserva naturale “Foce Sele Tanagro”,  quello di escavazione di materiali litoidi degli alvei e delle zone golenali dei corsi d’acqua. << Fino a quando il fiume veniva pulito – afferma Antonio, uno degli alluvionati – non si verificavano gli allagamenti che in questi ultimi anni ci stanno creando danni enormi. E’ necessario pulire il fiume periodicamente>>. La proposta di Piano sulla riperimetrazione riguarda il tratto  che da Foce Sele giunge fino a Ponte Barizzo. << Si tratta di circa sette chilometri – evidenzia Piano – che dovrebbero uscire fuori dall’area della riserva naturale. Il Parco non ha portato nessun beneficio ma solo danni. Dobbiamo insistere con i nostri enti locali e con la Regione per ottenere la riperimetrazione altrimenti il Sele continuerà ad esondare. I vincoli devono essere tolti. La problematica deve essere rappresentata ai sindaci dei Comuni di Capaccio e Eboli affinchè si mobilitino e facciano voti alla Regione. In questi ultimi 20 anni il livello del fiume si è innalzato di un metro e 80 centimetri>>. Presenti all’incontro numerosi alluvionati che si stanno costituendo in Comitato. << La nostra intenzione è di – spiega Gianfranco Diiaconi – affiancare l’azione del sindaco Italo Voza e del Consorzio di bonifica sinistra Sele affinché siano svolte le attività di manutenzione ordinaria e sistemazione  del fiume Sele e delle reti idriche connesse. Inoltre chiediamo anche la sistemazione delle reti stradali che a Gromola ora sono impraticabili. Altrettanto importante la salvaguardia dell’ambiente contro il fenomeno dell’inquinamento>>. Presente all’incontro anche il neopresidente della protezione civile del comune di Eboli Massimo Carucci, che intende avviare un’azione comune tra le due municipalità al fine di operare in sinergia per la risoluzione della problematica Sele. Gli ultimi allagamenti  hanno interessato le  località Brecciale, Trentalone, Voltata del Forno, Vasca di Colmata, Varolato, Stregara, Ponte Barizzo, Foce Sele, Olmopanno, Gromola e Precuiali. Oltre un centinaio le domande di risarcimento danni. >>. Il consiglio comunale nella seduta di ieri ha deliberato : << di  sollecitare la Regione ad aumentare l’impegno finanziario per i lavorio urgenti fatti dal Consorzio, e disporre il finanziamento del progetto definitivo di sistemazione degli argini; di impegnare la Regione al finanziamento per la movimentazione e asportazione del materiale litoide dell’alveo del Sele per il comune di Capaccio; di procedere celermente alla liquidazione dei danni causati dalla mancata manutenzione del reticolo idrografico, dando atto che il Comune ha già inviato le domande>>.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Cronaca

carabinieri

Olevano. Ha tagliato la gola alla moglie e si è ucciso: lei in fin di vita

Ha aggredito la moglie, l’ha accoltellata alla gola ed è scappato. Lo hanno trovato un’ora e mezza dopo, in una […]

SOCCORSO ALPINO

Casaletto Spartano, cade in un dirupo: tratto in salvo geologo

Casaletto Spartano. Era impegnato in alcuni rilievi tecnici e finisce in un dirupo. Brutta disavventura nel pomeriggio di oggi per […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada