APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio. Frati diffamati: rinviati a giudizio 3 consiglieri e giornalista Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

consiglio comunale capaccio

Capaccio Paestum. Rinvio a giudizio per diffamazione per  gli ex consiglieri Eustachio Voza, Mimmo Nese e Luciano Farro, e per Alfonso Stile, quale direttore della StileTv  Network. Lo ha deciso il gup, Ubaldo Perrotta.

L’udienza si è tenuta ieri al tribunale di Salerno. Il processo inizierà a  febbraio 2018. La vicenda giudiziaria fa riferimento alla vertenza tra il Comune e la Provincia religiosa Salernitano – Lucana  dell’Immacolata Concezione. Oggetto del contenzioso: il convento di S. Antonio di proprietà dei Frati minori dove era allestito,  poi sfrattato, il museo “Grand tour di Paestum” gestito dalla Fondazione “Vico”. Il Comune aveva avviato l’iter per riottenere la proprietà dell’immobile approvando, nel consiglio del 30 luglio 2015 un progetto di riqualificazione per il museo e le relative pertinenze. L’ente avrebbe voluto procedere con l’esproprio per pubblica utilità.  Proprio durante questa assise, secondo l’accusa, sono state fatte affermazioni diffamatorie dai  consiglieri Mimmo Nese, Eustachio Voza e Luciano Farro nei confronti dell’Istituto religioso. Da qui la denuncia per diffamazione nei loro confronti e del direttore Stile che,  sul sito ha riportate le affermazioni diffamanti. A seguire la vicenda l’avvocato Antonio Picarella. Il Comune ha poi rinunciato ai  locali del convento di S. Antonio, che hanno ospitato il museo “Grand Tour” sfrattato dai frati minori, annullando di fatto la delibera consiliare del 30 luglio del 2015. I locali  dopo lo sfratto, avvenuto nel 2015, sono rientrati nella piena disponibilità  della Provincia religiosa Salernitano – Lucana  dell’Immacolata Concezione. Una delle contestazioni mosse all’Istituto religioso dal Comune ha riguardato la titolarità del bene  e il fatto che l’ex convento di San Antonio << non adempie più alla sua funzione originaria, che portò  nel 1935 l’ente a cedere gratuitamente ai Frati minori l’immobile, la chiesa e l’annesso giardino. Trasformato in una struttura ricettiva extralberghiera denominata “ Casa religiosa di ospitalità Sant’Antonio” con 18 camere e 24 posti letto>>, citava una delibera di giunta. Di fatto,  la controversia giudiziaria ha dato ragione ai frati che hanno la piena disponibilità del bene. Nel 2009 i frati hanno ottenuto il  cambio di destinazione d’uso dell’immobile e il permesso a costruire, per lo svolgimento di attività extralberghiera, autorizzata nel 2010.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Capaccio

tar campania

Paestum. No a impianto serricolo nell’area della 220: Ortomeb la spunta al Tar

Capaccio Paestum. Parere negativo della Soprintendenza  per la costruzione di un impianto serricolo: il proprietario si rivolge al Tar,  che […]

comune di albanella

Albanella, contratto di fiume rio Lama-Ciorlitto: ok dal Comune per l’intesa

Albanella. Approvato dal Comune di Albanella, retto dal sindaco Enzo Bagini, lo schema di protocollo d’intesa che ha per finalità […]

Cronaca

dt_200121_coronavirus_800x450-377088

Campania, Covid-19: oggi 4 nuovi decessi

Napoli. Oggi, in Campania si registrano 4 decessi per Covid-19. Il totale delle persone decedute sale, quindi, a 410. Continuano a […]

vigili del fuoco

Castellabate, scoppia incendio a Santa Maria

Castellabate. Ancora fiamme a Castellabate, nei pressi di via Palatucci, a Santa Maria. Pare che a provocare il rogo sia […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada