APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, esonda Sele. Voza: “Vergognosa assenza autorità competenti” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

italo voza

Capaccio. Esonda il Sele a causa del maltempo. Il sindaco Italo Voza affida ad una nota la propria rabbia ed amarezza.

Anche quest’anno il nostro territorio, vicino al Sele, è stato colpito dall’ennesima esondazione ed intanto i progetti presentati dai Consorzi di  Bonifica di Sinistra e Destra Sele non trovano, in una Regione sorda ed assente, una risposta finanziaria adeguata a tutelare l’incolumità delle famiglie e delle aziende agricole, florofrutticole e zootecniche. Esprimo la mia profonda rabbia ed amarezza siccome siamo stati lasciati soli ad affrontare l’emergenza sin dalle 16.00 di ieri sera mediante l’attivazione del Centro Operativo di Capaccio  ed abbiamo attivato il nucleo di protezione civile comunale, i volontari e la CRI sezione di capaccio Paestum. Solo alle 22.00 abbiamo avuto l’intervento di supporto di un nucleo di Vigili del Fuoco nonostante, sin dalle 18.00 in poi, avessimo richiesto il sostegno alla centrale operativa della regione Campania ma inutilmente. Ribadisco la mia profonda rabbia ed amarezza e senso di impotenza mia personale e della amministrazione comunale  in quanto, pur non avendo nessuna responsabilità e competenza, sentiamo il dolore dei nostri concittadini. E’ vergognoso che le autorità ed organi competenti, in primis la Regione ed il genio civile, facciano poco o meglio niente, per risolvere i problemi degli argini e dell’alveo . Dopo anni di totale immobilismo ho voluto fortemente porre la questione Sele all’attenzione della Prefettura, della Regione e del Genio Civile  con incontri e riunioni. Abbiamo finalmente dei progetti di messa in sicurezza adottati dai due Consorzi di Bonifica,  chiedo con forza che vengano finanziati dalla regione Campania, superando le beghe della burocrazia e dei signori del NO ad ogni costo, che frenano ogni iniziativa. La Giunta adotterà immediatamente le misure per la dichiarazione dello stato di calamità e il ristoro dei danni nonché la proposta di sospensione e proroga dei tributi comunali. Chiedo  ai cittadini di sostenere la mia azione nei prossimi giorni con iniziative di protesta ferma e forte, siamo stanchi dell’immobilismo della Regione che deve assumersi le proprie responsabilità.

Dott. Italo Voza – Sindaco di Capaccio Paestum 

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

8ebf48cc-034e-480a-b4e1-d50b2d65593a

Castel S.Lorenzo, tragedia sfiorata: albero cade sulla SR488

Castel San Lorenzo. Tragedia sfiorata sulla SR488 nel tratto che attraversa il centro urbano del paese. A pochi passi dalla […]

casa abusiva agropoli

Agropoli, sigilli ad abitazione abusiva a Mandrolla:

Agropoli. Questa mattina il Nucleo di prevenzione e tutela territorio  della polizia municipale di Agropoli diretto dal vicecomandante, capitano dott. […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada