Capaccio, dal collettore di Varolato acqua putrida in mare |

APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Capaccio, dal collettore di Varolato acqua putrida in mare Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Capaccio Paestum. Dal collettore proveniente dal depuratore, danneggiato lo scorso 2 gennaio a causa del maltempo, sarebbero dovuti fuoriuscire soltanto reflui depurati. Di fatto non sarebbe così, come dimostra un video inviato alla nostra redazione.

Dalle immagini, infatti, si evince la fuoriuscita di acqua molto scura che, a prima vista, sembrerebbe contenere liquami. A segnalare la gravissima situazione, che sicuramente compromette lo stato igienico sanitario del tratto di costa interessato dal fenomeno, è l’imprenditore capaccese Bartolomeo Gallo. “E’ da questa mattina che questi materiali – dichiara Gallo – fuoriescono dal collettore danneggiato dalle ultime mareggiate e non ancora ripristinato. Come si può vedere dal video, non è difficile immaginare quelle che sono le conseguenze che lo sversamento causa sul litorale. Nonostante tutte le rassicurazioni, a quanto sembra il problema non solo non è stato risolto, ma è peggiorato ulteriormente visto il pessimo stato delle acque reflue sversate a mare. Una situazione – continua – che in vista dell’arrivo della bella stagione non è confortante per tutti gli operatori balneari, ma soprattutto per la salubrità della nostra costa, che viene compromessa da questo fenomeno inquinante”. Intanto, recentemente, il Comune di Capaccio Paestum aveva dato notizia che era stata trovata la soluzione alternativa per evitare lo scarico in mare delle acque reflue depurate provenienti dall’impianto di Varolato. Dovrebbe essere utilizzato il sistema del “troppo pieno”, che permetterà lo scarico per gravità in un canale di bonifica ubicato sul confine nord dell’impianto di Varolato. L’impianto è dotato, infatti, di una condotta che consente lo scarico delle acque depurate in alternativa al sollevamento delle stesse nella condotta sottomarina. Il sistema individuato, per una risoluzione immediata della problematica in vista della stagione estiva, consentirà così lo scarico per gravità in un canale di bonifica situato sul confine nord dell’impianto di depurazione. Allo stato, però, la situazione è quella che si vede nelle immagini del video.

 

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Capaccio

palumbo1

Capaccio. L’appello di Fimiani, il sindaco Palumbo:”Il caso sarà affrontato”

Il sindaco di Capaccio Paestum , Franco palumbo, dopo l’appello di Gerado Fimiani  raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, lanciato all’amministrazione […]

salvataggio fiume

Capaccio. In 12 su un gommone rischiano di annegare nel fiume

Capaccio. In dodici hanno rischiato di annegare nel fiume in località Licinella. Brutta disavventura per la comitiva di giovani turisti, […]

Cronaca

terremoto-640x400

Forte scossa di terremoto in Molise

Un terremoto di magnitudo 4.6 è stato registrato in provincia di Campobasso, con epicentro a 6 km da Montecilfone. La scossa è […]

dav

Agropoli. Camion nella scarpata:autista politraumatizzato

Agropoli. Autista di un camion di una ditta della zona industriale  sbanda e finisce in una scarpata (nella foto). L’uomo […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada