APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Capaccio, cinque persone colpite dall’alta tensione: muore il 28enne Walter Di Nigris Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Capaccio Paestum. Stavano installando un palo dell’illuminazione nel giardino  di una villetta in costruzione, ma la vicinanza ai cavi dell’alta tensione li ha folgorati. Un operaio è morto ed altri quattro sono rimasti feriti colpiti da una potente scossa elettrica.

A perdere la vita il 28enne Walter De Nigris, di Eboli residente da oltre un anno ad Altavilla Silentina, nella frazione di Borgo Carillia. Sono rimasti feriti il 46enne M. M. , il 38enne F. A., figlio del proprietario della ditta  che si occupava dell’installazione degli impianti elettrici nell’abitazione in costruzione, V. A., proprietario della villetta, tutti e tre di Capaccio Paestum, e C. S., operaio salernitano. Il terribile incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 16.30. La dinamica è alquanto incerta i carabinieri stanno sentendo i testimoni. Da quanto è emerso  De Nigris e M. M. pare fossero intenti a sollevare il palo  mentre gli altri tre uomini erano poco distanti. All’improvviso per la vicinanza con l’alta tensione si è creato un arco elettrico: i cinque sono stati folgorati da una potente scarica da 20mila volt, sbattendo al suolo. Ad avere la peggio è stato il 28enne Walter De Nigris, morto sul colpo. Allertate dagli altri operai intenti a lavorare in cantiere al momento della tragedia, sono sopraggiunte quattro ambulanze della Croce Azzurra Città di Agropoli, due  rianimative e due di tipo B. A constatare il decesso di De Nigris è stata la dottoressa  Vincenza Spagnoli dopo numerosi tentativi per rianimarlo anche con l’utilizzo del defibrillatore. Gli altri quattro feriti sono stati trasferiti tempestivamente nell’ospedale di Battipaglia.  A riportare le ferite più gravi è stato M. M., trasferito d’urgenza, con l’ausilio di una eliambulanza, presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno. I medici lo hanno sottoposto a tutte le cure del caso e si sono riservati la prognosi. Ferite alla testa e ustioni non gravissime al piede destro, invece, per il 38enne F. A.. Meno gravi le ustioni riportate ad un braccio dal proprietario della villetta in costruzione, V. A.. Ferite non gravi, infine, per l’operaio salernitano C. S.. Sul luogo dell’incidente, in via Gromola-Varolato, sono sopraggiunti i carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Francesco Manna, gli agenti della polizia locale, coordinati dal capitano Natale Carotenuto, e i vigili del fuoco del distaccamento di Eboli. Sono stati i caschi rossi ad arrivare per primi sul cantiere. Si trovavano in zona per  effettuare le operazioni di spegnimento di un incendio di lieve entità scaturito dall’abbruciamento di sterpaglie. Walter De Nigris, il 28enne che ha perso la vita, era originario di Eboli, dove aveva vissuto fino a poco più di un anno fa nella frazione di Santa Cecilia. Appresa la notizia della sua morte, sul posto si è recata la madre del ragazzo, residente ad Eboli in località Fiocche dove gestisce un’azienda agricola. Il forte choc dovuto al dolore per la perdita del figlio le ha causato un malore. La donna è svenuta ed è stato necessario l’immediato intervento dei sanitari del 118. Della vicenda è stato informato il magistrato di turno, che ha inviato sul posto il medico legale per effettuare  un primo esame esterno sulla salma. Il magistrato dovrà decidere se disporre o meno l’autopsia. La Procura di Salerno ha aperto un’inchiesta per fare luce sulla vicenda ed accertare l’effettiva dinamica dei fatti. I carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi del caso ed hanno avviato le indagini finalizzate anche ad accertare se sono state applicate tutte le norme di sicurezza.. Walter si era trasferito nella frazione di Borgo Carillia dove viveva con la compagna Chiara, originaria di Albanella. Lo scorso mese di settembre era diventato padre di una bambina. La notizia della morte di Walter ha sconvolto la comunità di Borgo Carillia, e  quella di Santa Cecilia, dove il giovane era conosciuto e stimato. Amici e conoscenti si sono stretti attorno al dolore della famiglia. Una tragedia terribile che ha scosso anche la comunità capaccese.

 

IMG-20160803-WA0010

il luogo della tragedia

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Albanella

comune di albanella

Albanella, macro aree Comune: si passa da tre a due

Albanella. Il Comune di Albanella passa da tre a due macro aree di organizzazione. L’Area Amministrativa, demografica e contabile, l’Area […]

polizia_locale_vigili

Albanella, in arrivo un nuovo vigile urbano

Albanella. Un nuovo agente di polizia locale stagionale: il Comune di Albanella, guidato dal sindaco Enzo Bagini, ha dato mandato […]

Altavilla Silentina

aula scuola

Finanziamenti sicurezza, ecco le scuole salernitane beneficiarie

Napoli. Contributi destinati alla progettazione di interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici, la Regione Campania ha pubblicato l’elenco […]

altavilla meetup

Altavilla, MeetUp 5 Stelle chiede adesione campagna “Plastic Free”

Altavilla Silentina.  Il Meetup Attivisti 5 stelle di Altavilla Silentina ha protocollato all’amministrazione comunale, la richiesta di adesione alla campagna […]

Capaccio

italo-voza-sindaco-di-capaccio

Capaccio. Paziente ricusata,Voza:” E’ venuto a mancare fiducia e stima””

Capaccio Paestum. “La revoca di una paziente è prevista per legge quando si interrompe la fiducia tra medico e paziente”. […]

impianto biogas

Capaccio, possibile impianto biogas al confine con Agropoli: “Chi ha autorizzato?”

Capaccio Paestum. Un impianto di biogas al confine tra Capaccio Paestum e Agropoli. La segnalazione della possibile costruzione dell’impianto arriva dai […]

Cronaca

incidente

Omignano, incidente mortale sulla Cilentana

Omignano. Ancora sangue sulla Ss267 del Cilento, conosciuta come Cilentana. L’incidente stradale mortale è avvenuto questo pomeriggio nei pressi dello svincolo […]

comune di agropoli

Agropoli, accorpamento asili: direzione didattica ricorre contro Comune

Agropoli. Accorpamento delle scuole materne Mozzillo e Santa Maria delle Grazie: la direzione didattica statale del 1° circolo di Agropoli […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada