APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Capaccio, beni ex Ersac tra degrado e abbandono Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Il complesso della Stregara a Gromola a rischio crollo

Capaccio Paestum. Decine di immobili, parte dei quali abbandonati all’incuria e pericolanti, alcuni occupati abusivamente ed altri che attendono una possibile assegnazione al patrimonio del Comune.  Sono i beni dell’ex Ersac affidati alla Regione. Tra questi il complesso immobiliare in via della Stregara a  Gromola costituito da due silos ed un’ex masseria.

Strutture, che costituiscono un grave pericolo per la sicurezza: pedoni e automobilisti rischiano di essere colpiti da qualche calcinaccio, che potrebbe staccarsi dalle pareti dei due silos fortemente diroccati.  Lungo questa strada transita anche lo scuolabus. I silos sono stati realizzati intorno agli anni Cinquanta durante gli anni della Riforma e della Bonifica fondiaria. I residenti sono preoccupati. “In più occasioni ho sollevato la pericolosità del complesso – afferma Giovanni Piano, presidente del movimento Vola alto –  ma la problematica non ha avuto l’attenzione che merita. Lungo via della Stregara transitano i pulmini scolastici che, ogni volta rischiano di essere colpiti da qualche calcinaccio . Non è una stradina secondaria, al contrario collega Gromola con Ponte Barizzo, ed è molto trafficata“. I Silos venivano utilizzati  per custodire i cereali,  stipati e conservati nelle strutture presenti anche in altre zone del territorio comunale. Si tratta di manufatti molto caratteristici che, spesso, sono stati anche oggetto di recupero attraverso specifiche opere di ristrutturazione. In alcune località italiane, infatti, sono stati trasformati in abitazioni ecompatibili, alberghi e perfino musei. Ostaggio del degrado anche l’ex Bufalara fino a qualche tempo fa, dimora per extracomunitari, poi definitivamente sgomberati. Nella stessa borgata si trovano numerosi immobili, qualcuno ormai diventato un rudere ed altri invece, come il palazzo che insiste in piazza, che potrebbero essere ristrutturati per essere destinati per finalità pubbliche. Tra le zone,  dove sono localizzati gli ex beni Ersac, c’è la contrada di Spinazzo,  via Fornilli, dove si trova un vecchio capannone con parti della copertura crollati. La Regione periodicamente cerca di mettere in vendita questi beni attraverso un piano di dismissione. Gli ultimi avvisi nel 2011. Con soli 321.002 euro era possibile diventare proprietari della “Stregara” e di 3 appartamenti, 5 depositi e 3 capannoni industriali. Gromola nuova la si poteva acquistare a prezzo di saldo per 728.487 euro, a poco più di 300 euro al metro quadro era possibile comprare 13 appartamenti, di cinque vani in media cadauno, 2 uffici, 11 depositi, 7 negozi e un capannone. Gromola vecchia costa ancora meno con 358.635 euro si diventa proprietari di 21 appartamenti, di quattro vani, e di 13 depositi di circa 1000 metri quadrati ognuno. Sotto costo anche i beni dell’Ersac situati a Spinazzo, 168.677 euro è il prezzo scontato per diventare padroni di 2 scuole, una chiesa, 3 abitazioni, 4 depositi, un negozio e un ufficio. A Spinazzo tra i beni in vendita ci sono pure abitazioni private. A Fornilli 154.535 euro era il prezzo fissato per 4 appartamenti, 9 depositi e un ufficio. Tra gli interessati all’acquisizione dei beni c’è il Comune che ha avviato un censimento al fine di chiedere il trasferimento, a titolo gratuito, di alcuni beni di proprietà dell’ex Ersac. 

stregara 1 stregara 2 stregara 3 stregara 4

output_tqy8p1

output_yJ10wl

modal gif

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Capaccio

funerali palumbo

Giungano. Commosso addio a Franco Palumbo

Giungano. La comunità di Giungano questa mattina ha detto addio al suo concittadino Franco Palumbo. Nella chiesa di Santa Maria […]

Casa_Sacerdoti

Nuovi scavi Paestum, si indaga su funzione “Casa dei Sacerdoti”

Capaccio Paestum. Sono partiti gli scavi a uno degli edifici più enigmatici dell’area archeologica pestana, si tratta della “Casa dei […]

Cronaca

vigili del fuoco

Roccadaspide. Giovane tenta di dare fuoco all’abitazione: si ustiona

Roccadaspide. Va in escandescenza e cerca di dare fuoco all’abitazione dove vive insieme con la madre. E’ accaduto questo pomeriggio […]

carabinieri-300x300

Tragedia in caserma, militare si uccide con pistola d’ordinanza

Napoli. Gli spari, poi le urla. Tragedia nella caserma dei carabinieri di Miano, a Napoli, dove un militare si è […]

Format

INTERVISTA MARINO

[VIDEO] Voce della politica: ospite il sindaco di Aquara Antonio Marino

Aquara. Un bilancio positivo che guarda con ottimismo al futuro quello dei primi sette mesi della nuova amministrazione guidata dal […]

auto nel canale

Salerno e provincia: disagi per neve e gelate

Salerno. Neve e disagi in provincia di Salerno. Le zone maggiormente colpite sono le aree del Cilento, Vallo di Diano […]

VDS Stop

EX CIRIO ERBA

[VIDEO] Paestum.L’ex Cirio dimenticata tra degrado, incuria e rifiuti

Capaccio. Erba alta e una discarica a cielo aperto nel cuore dell’area archeologica di Paestum. E’ la sorte toccata a […]

Video Primo Piano

gerardo di lucia

[VIDEO] Capaccio, veicoli e sicurezza: da Jolly Gomme convenienza e professionalità

Capaccio Paestum. Consigli per la sicurezza stradale e la cura e manutenzione dei propri veicoli, quando e come cambiare gli […]

car wash vitolo

[VIDEO] Aziende e territorio – Car wash “Fast and Furious” a Roccadaspide

Roccadaspide. “Aziende e territorio” approda oggi a Roccadaspide, presso il car wash “Fast and Furious”, gestito da Raffaele Vitolo, che […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada