APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Campania: riaprono piscine, parchi e formazione professionale Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

vincenzo de luca

Campania. Riaprono terme e centri benessere in Campania. A partire da domani, il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha disposto la riapertura di terme e centri benessere, con un provvedimento pubblicato oggi sul sito della Regione Campania. Revocate anche le misure di quarantena per il comune di Letino, in provincia di Caserta, chiuso dopo un improvviso picco di contagi. Consentita anche la ripresa delle attività di circoli culturali e ricreativi.

Per le piscine, che possono riprendere le attività, la densità di affollamento nelle aree solarium e verdi è calcolata con un indice di non meno di 7 metri quadrati di superficie a persona. Indice di 7 metri quadrati di superficie di acqua a persona. Il distanziamento tra gli ombrelloni è 10 metri quadrati, mentre i lettini saranno posizionati a 1.5 metri. Per quanto riguarda le piscine alimentate da acqua di mare, mantenere la concentrazione di disinfettante nell’acqua, nei limiti raccomandati e nel rispetto delle norme e degli standard internazionali, preferibilmente nei limiti superiori della portata. In alternativa è possibile attivare i trattamenti fisici ai limiti superiori della portata o il massimo ricambio dell’acqua in vasca. 

Consentite anche le attività di formazione professionale, con laboratori, stage e esami finali. Dal 28 maggio riaprono anche le attività dei parchi tematici, anche acquatici. 

Novità per i ristoranti: la consumazione a buffet in modalità self service. Il buffet potrà essere organizzato tramite somministrazione da parte del personale incaricato, escludendo la possibilità da parte dei clienti di toccare quanto esposto e prevedendo l’obbligo del rispetto delle misure di sicurezza. 

Roulotte e camper, invece, dovranno essere posizionati nelle piazzole delimitate, in modo da garantire il rispetto delle misure di distanziamento tra i vari equipaggi, comunque non inferiore a 3 metri tra i due ingressi delle unità abitative e 1,5 metri nel caso di utilizzo di accessori o pertinenze. 

Le sanzioni per le trasgressioni ammontano a 1.000 euro. 

 

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

coronavirus-1200x900-cropped

A Capaccio un uomo risultato positivo al coronavirus

A Capaccio Paestum un caso di coronavirus. Si tratta di un 58enne che svolge  l’attività di autista.  Il sindaco Franco […]

guardia-di-finanza

Napoli. Gdf sequestra 17 chili di droga: In manette autista battipagliese

Nell’ambito di un’operazione antidroga, la guardia di finanza di Napoli ha sequestrato 17 chilogrammi di cocaina purissima.In particolare, i finanzieri […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada