APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Camerota. Lido trasformato in struttura alberghiera: scattano sigilli Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

camerota.-guardia-costiera

Nell’ambito dell’attività investigativa in materia demaniale marittima espletata in diversi Comuni della costa cilentana da parte del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’Ufficio Locale Marittimo di Marina di Camerota in data 14/11/2019 ha posto sotto sequestro un’attività balneare sita nel Comune di Camerota che era stata tramutata in una struttura di ricezione alberghiera.

L’attività d’indagine, condotta sotto l’attento coordinamento del Procuratore Capo Dott. Antonio Ricci della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, ha permesso di accertare che la struttura balneare, tramite la realizzazione di lavori interni, era stata trasformata in 12 camere per gli ospiti, mutando la destinazione d’uso del complesso balneare in attività di b&b ed affittacamere, con conseguente utilizzo della concessione demaniale in maniera difforme da quella prevista, con aumento del carico urbanistico e variazione della categoria catastale. La struttura balneare, per di più, si trova in un’area particolarmente sensibile in quanto sita in zona sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale, Z.P.S. e rientrante nella perimetrazione del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Gli interventi di costruzione effettuati, hanno determinato a tutti gli effetti una “nuova costruzione”, in quanto sono state realizzate strutture ancorate al suolo in maniera durevole, non meramente funzionali al soddisfacimento di obiettivi temporalmente comprimibili nella durata della concessione demaniale. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati eseguiti i provvedimenti cautelari di sequestro con conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria di 3 persone iscritte nel registro degli indagati. L’attività d’indagine condotta, si colloca nei più ampi controlli effettuati dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera per il rispetto della normativa sul demanio marittimo.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cilento

camerota

Camerota. Borsa lavoro per 18 cittadini che hanno perso lavoro causa covid

Camerota. Il Comune ha emanato un avviso pubblico per borse lavoro nell’ambito del progetto di realizzazione interventi a contrasto del […]

Accordo-con-Esposito-510x382

Polisportiva Santa Maria, Gianluca Esposito nuovo allenatore

La Polisportiva Santa Maria comunica di aver affidato la guida della prima squadra, che quest’anno affronterà per la prima volta […]

Cronaca

roscigno

Roscigno, campo di tiro a volo inagibile: disposto lo sgombero

Roscigno. Inagibilità totale, per motivi strutturali e impiantistici, del campo di tiro a volo skeet in località Difesa: il Comune, […]

concorsi-poste-italiane-postini

Altavilla Silentina, troppo disinfettante e l’ATM delle poste va in tilt

Altavilla Silentina. Troppo disinfettante: a farne le spese è stato l’ATM dell’ufficio postale della contrada di Borgo Carillia, fuori uso […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada