APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

“Caccia ai morosi”: appalto esterno riscossione tasse consortili Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

consorzio franza

Capaccio Paestum. Un milione e mezzo di euro: questo l’importo dell’appalto per l’affidamento in concessione del servizio di recupero, sia stragiudiziale che coattivo, del canone acquedotti e dei contributi di bonifica e irrigazione per il Consorzio di bonifica sinistra Sele di Paestum.

L’appalto sarà finanziato con fondi propri di bilancio. La durata dell’appalto sarà di cinque anni e sarà affidato alla ditta che offrirà l’offerta più vantaggiosa. Tutte le imprese interessate potranno far pervenire la propria offerta entro il 2 marzo 2018 all’indirizzo  Consorzio di Bonifica di Paestum Via Magna Graecia, 341 84047 Capaccio Scalo (SA). L’apertura delle offerte avverrà il 7 marzo 2018, alle   09:30  presso la sede del Consorzio. Responsabile del procedimento l’ingegnere Guido Contini. L’ente ha infatti deciso  di affidare la riscossione ad una ditta specializzata.  Ammontano a circa otto milioni i tributi mai versati al Consorzio per l’utilizzo della risorsa idrica, in particolare ad uso irriguo. Di questi, attraverso il piano di risanamento, l’ente ha incassato circa due milioni di euro.  Di fatto l’ente aveva concesso la rateizzazione de tributi ma, in molti casi, gli utenti hanno pagato solo la prima rata. “La riscossione ordinaria resterà in capo agli uffici del nostro ente – spiega il commissario Biagio Franza – mentre l’incasso di somme anche ingenti, mai versate, verrà subito delegato all’apposita agenzia di riscossione. Da sempre il Consorzio si è mostrato comprensivo, promuovendo  dilazionamenti e rateizzazioni, ma l’evasione dei tributi è diventata un’abitudine deleteria e penalizzante per tutte le attività cui, ogni giorno, l’ente deve far fronte”. Da qui, la decisione di procedere con l’esternalizzazione. “L’agenzia di riscossione entrerà immediatamente in azione – specifica il direttore generale, Guido Contini – nel momento in cui l’utente si dimostra inadempiente anche dopo il sollecito di pagamento. Per anni il Consorzio ha dovuto ingiustamente rinunciare ad introiti legittimi perché sprovvisto dei necessari strumenti coercitivi per recuperare le somme dovute dai morosi, che dunque molto presto avranno a che fare, in fase coattiva, direttamente con l’agente riscossore che gestirà il servizio”.

modal gif

Webp.net-gifmaker (1)

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Albanella

casa dell'acqua

Albanella, torna in funzione la casa dell’acqua

Albanella. E’ stata nuovamente rimessa in funzione la casa dell’acqua ad Albanella capoluogo. Per giorni era stata garantita esclusivamente l’erogazione […]

albero matinella vigili

Albanella. Albero pericolante Sp11 a Matinella: necessario taglio pianta

Albanella. Albero pericolante lungo la provinciale 11 nel centro urbano di Matinella. Per la messa in sicurezza è stato necessario […]

Altavilla Silentina

chiesa santa maria della speranza battipaglia

Battipaglia, oggi i funerali del 47enne suicida ad Altavilla

Battipaglia. Si terranno questo pomeriggio, alle 16.30 nella chiesa di Santa Maria della Speranza, i funerali del 47enne che si […]

videosorveglianza

Valle del Calore/Alburni, videosorveglianza: esclusi tutti i progetti

Valle del Calore.  I fondi per la videosorveglianza sono stati stanziati per 428 Comuni italiani dal ministro dell’Interno, per un […]

Capaccio

serena

Capaccio. Serena Iannuzzi nella top ten campionato nazionale pizzaioli

Capaccio Paestum. La capaccese Serena Iannuzzi entra nella top ten al suo primo campionato nazionale per pizzaioli. Tra i 300 […]

cittadinanza borsa

Capaccio Paestum si gemella con Palmira

Due siti archeologici, Paestum e Palmira, inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Due Città, Capaccio Paestum e Palmira, […]

Cronaca

decathlon

Montecorvino, ruba 16mila euro di merce al Decathlon: arrestato

Montecorvino Pugliano. Ruba merce sportiva per un ammontare di 16mila euro al Decathlon di Montecorvino Pugliano ma viene scoperto e […]

comune di eboli

Eboli, nuove regole per il traffico e la sosta in centro

Il Comune di Eboli ha istituito il nuovo disciplinare della circolazione stradale e della sosta nell’area centrale della città. In […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada