APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Buccino. Mutui taroccati, consumatore risarcito da banca Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

giudice-di-pace-agropoli

Buccino. “Ricorsi per mutui ‘taroccati’, ora le banche restituiscano il maltolto. Al via rimborsi per 16 miliardi di euro per coloro i quali hanno stipulato mutui a tasso variabile”. A dichiararlo sono gli avvocati Mario Manzo e Rosita Magazzeno dell’associazione “Antiracket – Antiusura” di Salerno e fondatori della rivista a tutela dei consumatori Expartedebitoris, in seguito a una sentenza del giudice di pace  di Buccino Rosaria Ritalizzi, pubblicata lo scorso 25 febbraio, in accoglimento del ricorso presentato dai due legali. 

“La sentenza – spiegano gli avvocati Manzo e Magazzeno in una nota inviata alla nostra redazione – ha riconosciuto il diritto di un consumatore della provincia di Salerno al rimborso di 5.000 euro a titolo di interessi non dovuti e pagati negli anni dal 2005 al 2008 in applicazione di un tasso di interesse (l’Euribor) “taroccato”. Nello specifico il magistrato salernitano ( già pioniere nella condanna degli istituti finanziari colpevoli di avere indicato un Taeg errato nei contratti di finanziamento in violazione della normativa in materia) prendendo atto della decisione della Commissione europea antitrust del  4 dicembre 2013, che ha accertato un “cartello” tra alcune banche europee volto alla “manipolazione” del tasso Euribor nel periodo 2005 /2008 ha condannato la banca a restituire il maltolto”.

Secondo i due legali dell’associazione “Antiracket-Antiusura”,  la sentenza del giudice di pace  di Buccino è particolarmente interessante e innovativa. “Attraverso un iter argomentativo logico e coerente – spiegano i legali – perviene alla condanna di una banca che, in realtà, non ha partecipato direttamente alla “truffa” ma che comunque ha utilizzato quel parametro “manipolato”, il cui accertamento (della Commissione europea) non può essere disconosciuto e non applicato anche d’ufficio essendo norma privilegiata. Per effetto della condotta gravemente violativa dell’articolo 101 del Trattato europeo, nonché quindi dell’articolo 2 L. 287, ne deriva l’invalidità della determinazione di qule tasso di riferimento direttamente utilizzato dalle parti e da tutti gli istituti di credito della Ue. Il punto non è se l’Euribor era troppo alto, ma semplicemente che era taroccato e, quindi inapplicabile. Le famiglie che hanno utilizzato o pagato rate di un mutuo a tasso variabile in cui l’Euribor era preso come parametro devono essere risarcite. In Italia sarebbero in questa situazione circa 2 milioni e mezzo di clienti. Ma il caso riguarda anche le imprese. Purtroppo – concludono i due difensori – abbiamo assistito in questi anni a mutuatari che per effetto della manipolazione dei tassi di interesse si sono trovati in grave crisi ora è giusto che le banche restituiscano il maltolto e, grazie alla sentenza ottenuta si aprono nuovi scenari per la tutela dei consumatori onde ottenere il giusto risarcimento”.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

chiara morrone

Altavilla Silentina, manutenzione centro storico con indennità assessore Morrone

Altavilla Silentina. Nei prossimi giorni verranno effettuati dei lavori di manutenzione del manto stradale nel centro storico. Verrà, inoltre, anche […]

????????????????????????????????????

Nas Salerno: chiusi 2 ristoranti e sequestrate oltre 2 tonnellate alimenti

l NAS di Salerno, al termine di una serie di controlli amministrativi effettuati unitamente al personale dell’ASL/SA, ha proceduto: – alla […]

Sele Picentini

drone

Pontecagnano, pescava anguille a rischio estinzione: beccato grazie a drone

Nell’ambito di programmati specifici servizi mirati alla tutela dei corsi d’acqua e degli ecosistemi fluviali, durante un’attività di sorvolo con […]

topiscuola333

Campagna, topi nei pressi della scuola: chiuso plesso a Matinelle

Campagna. Topi nei pressi della scuola, chiude per derattizzazione il plesso scolastico a Matinelle. Riaprirà lunedì, la scuola primaria in […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada