APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Battipaglia, si fingeva falso invalido: sequestrati beni per oltre 50mila euro Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

296_13092013_Guardia-di-Finanza_03-630x210

Battipaglia. Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno i militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Salerno hanno proceduto al sequestro preventivo di beni del valore di oltre 50mila euro nei confronti di Antonio Meluzio, 69enne residente a Battipaglia, per l’ipotesi di truffa aggravata ai danni di ente pubblico, in relazione a falsa invalidità.

Meluzio, già in passato condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso per vicende concernenti il disarticolato clan camorristico “Maiale”, percepiva infatti l’indennità di accompagnamento erogata dall’INPS nei casi di invalidità permanente, in quanto ufficialmente incapace di provvedere autonomamente agli atti quotidiani della vita e di deambulare senza l’ausilio di un accompagnatore.  Nel corso delle indagini egli è stato invece osservato e videofilmato mentre era intento in più occasioni, da solo, a guidare l’autovettura, ad effettuare la spesa quotidiana al mercato rionale e a leggere il giornale in piedi. Nel corso di una competizione podistica egli si è spinto fino ad accompagnare il vincitore nella parte finale di gara, correndogli accanto ed incitandolo a tagliare il traguardo.

Sulla base degli elementi d’indagine così raccolti il G.I.P. del Tribunale di Salerno ha ritenuto sussistenti i gravi indizi per il reato di truffa aggravata ai danni di ente pubblico, disponendo il sequestro per equivalente di denaro, di 2 terreni e di un fabbricato in costruzione, per il valore corrispondente alle indennità di invalidità indebitamente percepite negli ultimi 5 anni. Sono state altresì avviate dall’INPS le procedure per la sospensione di ulteriori erogazioni e per le azioni di tutela dell’Ente.

L’attività scaturisce dallo sviluppo dell’indagine, denominata “AMORZINHA”, a contrasto dei patrimoni illecitamente accumulati dalle organizzazioni criminali, coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Salerno e condotta dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Salerno, attraverso l’aliquota specializzata del Gruppo di Investigazione sulla Criminalità Organizzata – G.I.C.O., che ha portato nel 2015 al sequestro di beni ritenuti riconducibili alla famiglia Meluzio per oltre 50 milioni di euro. L’operazione odierna si inserisce nel quadro delle attività di tutela della sicurezza economico-finanziaria del territorio e del contrasto alle frodi e agli sprechi nel settore della spesa pubblica.”

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Battipaglia

comune di battipaglia

Battipaglia, nasce consulta agricoltura e sviluppo rurale

A Battipaglia nasce la consulta per l’agricoltura e lo sviluppo rurale. Su proposta dell’assessore Davide Bruno, dopo il voto in […]

60472382_818503578508083_5721090231491362816_n

Battipaglia, auto in fiamme nei pressi svincolo autostradale

Battipaglia. Automobile in fiamme, nei pressi dello svincolo autostradale. Le fiamme, hanno fatto alzare una colonna di fumo visibile da tutto […]

Cronaca

viviamo albanella

[VIDEO] Amministrative, la lista “Viviamo Albanella”:”andiamo avanti” . Stasera incontro pubblico

Albanella.  Dopo la perquisizione effettuata dalla Dia in casa  del candidato sindaco Pasquale Mirarchi e nell’azienda di famiglia  questa mattina, la lista […]

ambulanza

Cava de’Tirreni, esce per andare dal medico: investita e uccisa da auto

Cava de’Tirreni. Era uscita per andare dal medico di famiglia per farsi prescrivere delle ricette per la sorella ammalata. Non immaginava […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada