Battipaglia, non ha smaltito i rifiuti: nei guai azienda già sotto sequestro Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Battipaglia. Nell’ambito delle attività della task force contro i reati ambientali, il Comune di Battipaglia ha emesso un’ordinanza nei confronti di una impresa che opera nell’ambito del recupero e smaltimento rifiuti speciali. Di fatto, entro 90 giorni le società dovranno rimettere in sicurezza l’area, attualmente sottoposta a sequestro preventivo, caratterizzando e rimuovendo i rifiuti e procedendo a smaltirli secondo le procedure di legge; oltre a svolgere un’indagine preliminare sui parametri oggetto dell’inquinamento del terreno ove stoccati i rifiuti. Nel caso in cui entro i termini predetti le società non ottemperassero all’ordinanza, il Comune procederà in danno ai soggetti responsabili e con il recupero successivo delle somme oltre alle sanzioni e penali previste per legge, nonché presentando esplicita denuncia alla competente Autorità Giudiziaria.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2