APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Battipaglia. In manette due pregiudicati per violenza privata Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

violenza-sessuale

Comunicato stampa

Complessa vicenda quella portata a  galla da Carabinieri di Battipaglia e D.D.A. salernitana e che vede protagonista una “vittima vulnerabile” (donna, giovane e straniera) minacciata dai due arrestati che la accusavano di aver sottratto il lavoro ad una loro amica, licenziata dal bar dove lavorava e sostituita con la rumena 27enne involontaria protagonista di questa storia.  La vicenda ha inizio quando i  Carabinieri di Battipaglia eseguono un provvedimento di confisca emesso dal Tribunale di Salerno su richiesta della sezione misure di prevenzione della Procura della Repubblica di Salerno nei confronti di un noto pregiudicato battipagliese legato al clan camorristico Pecoraro / Renna. Tra i vari beni oggetto di confisca anche un avviato bar sito nei pressi dello stadio Pastena di Battipaglia ove lavorava una ragazza ucraina amica dell’ormai ex proprietario, ragazza che di li a poco verrà licenziata e sostituita con un’altra ragazza anche lei straniera. Ed è a questo punto che i due pregiudicati, U.C. 52enne e P.L.C. 56enne, iniziano a porre in essere, vantando la loro appartenenza all’organizzazione criminale, una serie di minacce, sempre più evidenti e più pressanti nei confronti della nuova cameriera per costringerla a lasciare quel lavoro, sottratto alla loro amica. La giovane però non ci sta. Lontano dalla sua mentalità il poter lavorare solo se si è protetti e troppo  prezioso quel lavoro per lei, venuta da un paese lontano, e disposta a far di tutto per tenerselo. Così non cede alle minacce dei due, anzi, per tutta risposta, va dai Carabinieri e racconta tutto.  I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, avviano cosi, con il coordinamento della DDA salernitana, una serie di accertamenti che conducono ad acquisire i necessari riscontri a quanto denunciato dalla ragazza con la conseguente emissione nei confronti dei due di un provvedimento di custodia cautelare in carcere eseguito questa mattina dai Carabinieri.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

carabinieri agropoli caserma

Capaccio. Sequestrato studio dentistico abusivo: 3 denunce

  Capaccio Paestum. I Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, al termine di attività investigativa mirata, hanno deferito in stato […]

postiglione

Postiglione, guardia medica nell’ex CPA: al via rimozione strumentazione medica

Postiglione. Al via le operazioni di smontaggio, trasporto e avvio a recupero materiale radio elettronico e di radiologia all’interno dell’immobile […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada