APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Battipaglia, Francese: “Governo ci vuole pattumiera della Piana” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

CECILIA-FRANCESE1-1-e1460819061623

Battipaglia. Il Ministro Gian Luca Galletti, intervenendo in una manifestazione politica a Salerno, ha confermato la volontà di questo governo di trasformare la Piana del Sele in una pattumiera. Per il delegato all’Ambiente del premier Gentiloni l’impianto di compostaggio presso lo Stir di Battipaglia si deve fare. Sull’argomento è intervenuta sindaca Cecilia Francese.

«Siamo esterrefatti dalle parole del Ministro Galletti – dice la sindaca Cecilia Francese -, il quale dimostra, con le sue dichiarazioni, di non aver compreso le ragioni della nostra protesta e di tutti i cittadini della Piana del Sele o di essere stato informato in modo non esaustivo sulla vicenda di Battipaglia a partire dal fatto che noi non siamo contrari all’impianto di compostaggio, ma al fatto che se ne aggiunga un secondo a quello già esistente che è anche sufficiente a raccogliere l’organico di tutti i comuni della Piana, e dal fatto che la quantità di organico che si vorrebbe portare aumenta la quantità di rifiuto attualmente lavorato in quella struttura, la cui capacità inoltre viene complessivamente aumentata. Il ministro è stanco di vedere camion che girano per portare l’organico fuori, siamo d’accordo  e anche per questo non vogliamo vedere aumentare il numero di camion che vengono nella nostra Piana portando carichi di rifiuti. Non abbiamo intenzione di ripeterci oltre. Certo è che anche il Ministro dimostra poca attenzione e rispetto verso la Piana del Sele, i suoi cittadini, gli imprenditori locali e verso le istituzioni comunali. Galletti avrà solo ascoltato le voci del Governatore della Campania Vincenzo De Luca e del suo vice. Il Ministro Galletti cita la convenzione del 2002  firmata con i rappresentanti istituzionali della comunità battipagliese, che il governo intende clamorosamente non rispettare creando un precedente pericolosissimo, non dice però ai battipagliesi ed agli abitanti della Piana del Sele  perché, con questo precedente che egli stesso avalla, dovrebbero fidarsi di un “aggiornamento” di quel protocollo col rischio che già il prossimo governo lo disconosca».

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

animazione voe di strada - contadina 2

botteghe autore

banner_casasmart_220x180

Battipaglia

polizia

Battipaglia, spaccio di droga: studente arrestato in classe

Battipaglia. Nell’ambito dei servizi volti al contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Battipaglia, […]

polizia-locale

Battipaglia, commercio abusivo: intensificati controlli

Battipaglia. Saranno intensificati i controlli legati al commercio combattendo le pratiche abusive. Un proficuo riscontro quello ottenuto dall’incontro tenutosi ieri […]

Cronaca

salerno : cittadella giudiziaria chiusa

Salerno, padre disperato tenta suicidio davanti tribunale

Salerno. Padre esasperato perchè non vede i figli da tempo, tenta il suicidio prima dell’udienza di divorzio dalla moglie. Attimi […]

gdf salerno

Mercato S.Severino, eredi Cirillo: confiscati beni per 5 milioni euro

Mercato San Severino. La guardia di finanza di Salerno ha proceduto alla confisca – divenuta definitiva a seguito di sentenza […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

ceramiche-ruggiero-banner

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada