APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Baronissi, scarico illegale di rifiuti: indaga polizia locale Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

rifiuti

Ombrelli. Suppellettili. Mobilia d’arredamento. C’era un po’ di tutto tra i rifiuti abbandonati l’altra sera in un angolo nascosto di via Orsale, alla frazione Orignano,  a Baronissi, e rinvenuti dagli uomini della polizia municipale. Tra l’immondizia anche alcune lettere della Rai sul pagamento del canone ed altre missive: ed è proprio su questo carteggio che sono state avviate le indagini per risalire agli autori dello scarico illegale. Il blitz della Municipale, che compie in maniera quotidiana operazioni di controllo sul territorio comunale, è scattato dopo la segnalazione pervenuta da alcuni volontari della protezione civile impegnati, l’altra sera, in un giro di perlustrazione.In via Orsale, in un punto nascosto della rampa nei pressi dell’Ikea, sono stati rinvenuti una serie di sacchi d’immondizia contenenti oggetti d’arredamento ed una vasta documentazione postale, fra cui alcune missive ed una lettera di sollecito del pagamento del canone Rai. Dai primi riscontri effettuati sui nominativi presenti sulle lettere, è emerso che i destinatari, originari di Salerno, risultano deceduti nel 1988. In queste ore, attraverso l’incrocio di dati provenienti dall’anagrafe tributaria, la polizia municipale sta cercando di risalire agli eredi più vicini (figli nipoti, etc.) possibili autori del deposito illegale.I rifiuti, ad eccezione della documentazione postale, sono stati immediatamente rimossi e portati all’isola ecologica per essere smaltiti.«La polizia municipale segue da tempo uno specifico programma di controllo capillare del territorio – spiega il sindaco Giovanni Moscatielloa contrasto di fenomeni di abbandono rifiuti com’è accaduto in questo caso. A supporto c’è il nucleo comunale di protezione civile e le guardie ambientali: entrambi corpi composto da volontari impegnati in azioni di prevenzione e monitoraggio del territorio, vere e proprie sentinelle, figure amiche del cittadino. La nostra è una città pulita, ordinata – conclude – c’è un’azienda che lavora in maniera efficace per mantenerla così ed è sempre alta la soglia d’attenzione che abbiamo verso l’abbandono dei rifiuti».

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

salvatore iannuzzi

Valle del Calore. Chiusura Isca-Tufolo: dopo istanza Iannuzzi, dimezzati tempi lavori

Valle del Calore. Ordinanza di chiusura totale della strada provinciale Isca –Tufolo per lavori: accolta la richiesta del presidente della […]

Salvatore_Iannuzzi 1

Valle del Calore. Lavori Isca -Tufolo,Iannuzzi:”Disporre apertura parziale al traffico”

Valle del Calore. Chiusura al traffico veicolare della strada provinciale Isca –Tufolo: il presidente della comunità del Parco nazionale del […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada