Baronissi, bomba fa esplodere bancomat del Comune |

APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Baronissi, bomba fa esplodere bancomat del Comune Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

bancomat baronissi

Terrore nella notte a Baronissi dove ignoti hanno fatto saltare il bancomat della Bcc Monte Pruno ubicato  all’esterno del Comune. La banda è entrata in azione intorno alle 3,30. Un piano probabilmente studiato nei minimi particolari ma che non è bastato per portare via il bottino. I malviventi avrebbero piazzato l’esplosivo all’interno della cabina che ospita lo sportello automatico, facendolo saltare in aria. L’esplosione è stata impressionante ed è stata avvertita da diversi residenti del centro cittadino della Valle dell’Irno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che, guidati dal maggiore Alessandro Cisternino, sono a lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Al vaglio dei militari le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza della banca e del Comune. Una serie di elementi da cui le forze dell’ordine proveranno a dare un volto ai componenti della banda del bancomat. Sull’episodio avvenuto questa notte a Baronissi è intervenuto anche il sindaco Gianfranco Valiante. «Il tentato colpo di questa notte al bancomat Bcc all’ingresso del Palazzo di Città è un atto grave e preoccupante anche per la dinamica avvenuta attraverso lo scoppio di un ordigno. Le forze dell’ordine e la polizia scientifica sono al lavoro, visionando anche le telecamere di videosorveglianza, per ricostruire i fatti e dare un nome ai componenti della banda – ha affermato il primo cittadino -. Lo Stato, la Prefettura, le Forze dell’ordine hanno il compito e il dovere di garantire l’ordine pubblico e la sicurezza e lo facciano. Chiederò la convocazione di un comitato di ordine e sicurezza pubblica in Prefettura; uniformi insufficienti per un territorio così importante. Lo diciamo da tempo ma restiamo purtroppo inascoltati». (fonte Macchie d’inKiostro)

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Cronaca

cornetti

Pagani, prodotti avariati: a giudizio titolare cornetteria

PAGANI – Prodotti avariati malconservati in dolceria: con la doppia accusa di frode in commercio e violazione delle norme sulla […]

giuprino

Felitto. Strada dissestata a Giuprino, residenti: “Sindaco intervenga”

Felitto. Manto stradale “groviera”: buche, crepe e frana attanagliano la strada rurale in località Giuprino. Una situazione insostenibile e precaria […]

Valle dell'Irno

tombe profanate

Fisciano, scempio al cimitero: profanate tombe e cappelle

Fisciano. Dopo lo scempio del cimitero di Costa, frazione del comune di Mercato San Severino, ignoti hanno compiuto altri atti […]

olmo

Cava de’ Tirreni, stop ferie anestesisti ospedale

Cava de’ Tirreni. Segnalare al ministero del Lavoro i sei anestesisti dell’ospedale di Cava de’ Tirreni che hanno rinunciato alle […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada