Aquara. Maltratta la madre, 28enne finisce in carcere Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Aquara. Maltratta la madre in più di un’occasione: finisce in carcere. I militari diretti dal comandante Giacomo Malandrino, dipendenti della compagnia di Agropoli agli ordini del capitano Fabiola Garello, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti del 28enne B.A. per il reato di maltrattamenti in famiglia. Tale provvedimento scaturisce in conseguenza di diversi spiacevoli episodi di maltrattamenti in famiglia commessi dal giovane ai danni della madre. Alla luce degli accadimenti succedutisi nel tempo, grazie al lavoro svolto dai carabinieri, il Gip presso il Tribunale di Salerno ha ritenuto indispensabile l’applicazione della misura per arginare le condotte dell’uomo. Il 28enne è stato  tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Fuorni.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2