APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Amalfi, ritrovato cadavere: è il pescatore Antonio Esposito Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

amalfi porto dramma

Nuovo dramma ad Amalfi: al porto è stato rinvenuto il corpo, oramai privo di vita, di Antonio Esposito, 58 anni, pescatore, che era anche il guardiano del pontile d’ormeggio gestito dal fratello. A scoprire il corpo del 58enne, a bordo della sua imbarcazione di circa 12 metri, ancorata accanto alla banchina d’attracco, sono stati proprio i congiunti del’uomo, alle prime luci dell’alba. Immediatamente è scattato l’allarme ma tutti i soccorsi si sono rivelati inutili. Il team del 118, giunto sul posto nel più breve tempo possibile, non ha potuto far altro che constatare il decesso, avvenuto probabilmente per arresto cardiocircolatorio. Insomma sarebbe stato un improvviso malore, forse un infarto, tanto fulminante quanto violento, a provocare il decesso. Tutti i dubbi, però, saranno sciolti dall’autopsia, un atto dovuto in casi come questo, che è stata disposta dal pubblico ministero di turno . L’esame esterno effettuato dal medico legale, difatti, non ha potuto eliminare tutte le incognite e, perciò, si procederà all’ispezione approfondita della salma, per appurare con sicurezza le cause del decesso. Perciò i carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal capitano Alberto Sabba, che si sono precipitati immediatamente sul luogo del macabro ritrovamento, stanno raccogliendo tutti gli elementi che potrebbero rivelarsi utili alle indagini, qualora ce ne fosse bisogno. Avrebbero, infatti, visionato le immagini registrate dalla telecamere di sicurezza e, inoltre, sentito alcune persone che sarebbero state in compagnia di Esposito le ore antecedenti la sua morte.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

ospedale-nocera-inferiore

Ospedale Nocera, formiche tra i pasti: “Nessuna colpa per gli infermieri”

Nocera Inferiore. Formiche tra i pasti destinati ai degenti presso l’ospedale di Nocera Inferiore: sulla vicenda interviene l’organizzazione sindacale Nursind, […]

ladri_in_f_16280047

Atena Lucana, ladri in azione in rivendita auto

Atena Lucana. Ladri in azione, nella notte, all’interno di una rivendita di automobili. I malviventi sono riusciti a penetrare all’interno […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada