APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Albanella, inaugurato il nido comunale “Il calore delle coccole” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Albanella. Inaugurato oggi il micronido d’infanzia comunale “Il calore delle coccole delle coccole” in località Cerrina per bambini di età compresa tra 6 e 36 mesi. Le adesioni per il nuovo anno scolastico saranno raccolte presso il Comune di Albanella.

Il servizio, a cura del Piano di zona S7, con a capo il Comune di Roccadaspide come ente capofila, sarà gestito dalla cooperativa sociale “La Rada”. Garantisce l’accoglienza e la cura del bambino, la socializzazione e l’acquisizione di autonomia attraverso il gioco, attività laboratoriali manuali e di prima alfabetizzazione. Per il periodo che va da fine maggio a metà agosto il servizio sarà assicurato dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13, con pre-accoglienza a partire dalle 7.30 e post-accoglienza fino alle 13.30. Per il nuovo anno scolastico, invece, il micronido funzionerà a tempo pieno, dalle 8 alle 16 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato chiuderà alle 13.

Al momento, fino a settembre, non è previsto il servizio mensa. Se le richieste dovessero essere elevate, tuttavia, la cooperativa che gestisce il servizio si impegna a contattare una mensa esterna il cui costo sarà coperto in compartecipazione con i genitori degli alunni.

Per chi ha un Isee al di sotto di 10.439,31 euro il servizio è gratuito. In base alla fascia Isee di appartenenza è prevista una quota di compartecipazione a carico dell’utente, fino a coprire il costo mensile di 220 euro per il part-time e 230 per il tempo pieno. Le mensilità non completamente godute che superano i 15 giorni di assenza giustificati del bambino saranno decurtate del 30 per cento all’atto del pagamento del mese successivo. In presenza di iscrizione di due o più figli sarà effettuata una riduzione del 30 per cento sulla retta dovuta per l’iscrizione di ciascun figlio successivo al primo.  “La struttura di Cerrina – afferma il sindaco Renato Josca – è stata ristrutturata e adeguata alle esigenze dei più piccoli, con spazi sicuri e ambienti vivibili e sicuri”.

E’ possibile effettuare domanda di iscrizione anche presso le altre strutture attivate dal Piano di zona S7 a Giungano, Capaccio Paestum, Castel San Lorenzo, Roccadaspide e Ottati (in un solo asilo nido, non saranno accettate iscrizioni per lo stesso bambino in più istituti). “Insieme al Piano di zona S7 – spiega l’assessore alle politiche sociali del Comune di Albanella, Rossella Vairo – stiamo restituendo garantendo al territorio di Albanella un servizio di fondamentale importanza. Soprattutto puntiamo a venire incontro alle esigenze dei genitori che lavorano ed hanno necessità di usufruire di strutture del genere. Gli stessi bambini hanno bisogno di spazi moderni, dedicati a loro, nei quali avviarsi alla crescita sotto la supervisione – conclude – di personale qualificato”.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Albanella

scuola media albanella

Albanella. Prevenzione Coronavirus: oggi intervento disinfezione scuole

Albanella. Prevenzione della diffusione del Coronavirus: oggi pomeriggio tra le 16 e le 17 saranno effettuati gli interventi di disinfezione […]

cane investito matinella

Albanella, cane investito e salvato dai volontari. Albero: “Chi sa, denunci”

Albanella. Cane investito a Matinella da pirata della strada: salvato dai volontari, che lo hanno immediatamente trasferito in ambulatorio veterinario […]

Cronaca

alfieri

Capaccio. Paura Covid-19, Alfieri:” No a comportamenti incivili per chi rientra”

Capaccio Paestum.  Scorrettezze e atteggiamenti non consoni verso chi rientra dal Centro Italia non interessati dai focolai. ” Mi dicono […]

bovini

Teggiano, tumori e veleni in carcasse bovini: le analisi Asl negano

Teggiano. «La presenza di tumori e veleni nel Vallo di Diano non è corredata da nessuna evidenza scientifica certificata da analisi […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada