APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Albanella. Al cimitero sospetti riti satanici: pollo bruciato in una tomba Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Albanella. Riti satanici o un semplice atto vandalico? E’ questa la domanda inquietante,  che si è posto Bruno Agresti quando,  recandosi sulla tomba della moglie Genoveffa,  ha rinvenuto un pollo con le ali bruciate tagliato a metà e senza testa nel terreno che ricopre la sepoltura.

Lo scavo sarebbe stato effettuato nella notte tra il primo e il 2 gennaio. “ Domenica, primo gennaio, come di consueto, mi sono recato al cimitero – racconta Agresti– e la tomba era intatta. Il giorno successivo ho notato che sul prato, che ricopre la sepoltura, era stato effettuato uno scavo. Ho pensato si trattasse di un topo o una talpa. Ma quando ho smosso il terreno per cercare di sistemare lo scavo ho toccato qualcosa di duro scavando è fuoriuscito il pollo. Non comprendo sinceramente cosa possa significare questo gesto. Nel caso sia diretto alla mia persona a questi balordi dico che,  qualora avessero qualcosa da dire,  si rivolgano direttamente a me senza rovinare la tomba di mia moglie”. E’ presumibile che si tratti di un gesto di balordi ricollegabile ad un possibile incontro notturno tenutosi nel cimitero. Nella stessa notte infatti qualcuno ha disposto a cerchio delle sedie in una cappella, distante pochissimi metri dalla tomba. Il sospetto è che si tratti di un incontro notturno per compiere qualche rito legato alla magia nera. Una bravata, come capita spesso,  di ragazzi che hanno messo in atto qualche rito magari  letto su internet. “ Quando ho rinvenuto il pollo tagliato in due era visibile del sangue – evidenzia Agresti – come se fosse stato messo apposta. Non so cosa pensare ma una cosa è certa chi ha compiuto un simile gesto non è normale, sono sicuramente dei pazzi. Sono episodi che non devono accadere. Queste cose le facciano nelle loro case non certo al cimitero dove riposano i nostri cari. Sarebbe opportuno installare un sistema di videosorveglianza all’interno del cimitero per evitare per il futuro che si verifichino simili episodi”.

Solitamente bruciare e sotterrare un animale potrebbe essere il risultato di un atto compiuto ai danni di qualcuno, una sorta di “fattura” ottenuta con la distruzione del fuoco. Viene praticata bruciando più volte l’oggetto, sul quale si è trasferita idealmente la vittima, al fine di ottenere una forma di consunzione simile a quella della “putrefazione”. Chiaramente sono solo ipotesi. La certezza è che, in ogni caso, la strana  vicenda qualche interrogativo inquietante  lo solleva.

Bruno Agresti

Bruno Agresti

pollo cimitero 1

La tomba dove è stato interrato il pollo

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Albanella

consiglio comunale di albanella

Albanella, convocata seduta straordinaria consiglio comunale

Albanella. Convocato in seduta straordinaria pubblica il consiglio comunale di Albanella per il prossimo 15 novembre, alle 15.30. All’ordine del […]

bufale

Albanella, liquami in strada: sotto sequestro azienda zootecnica

Albanella. Sono in corso da questa mattina i controlli dei carabinieri forestali all’interno dell’azienda zootecnica in località Vallecentanni  dopo il riversamento […]

Cronaca

bufale

Capaccio. Operaio morto in azienda zootecnica: testimonianze e ricostruzione

Capaccio Paestum. Ha sbattuto la testa violentemente contro una mangiatoia  prima di essere travolto dalle bufale. Questa una prima ricostruzione […]

montezemolo

Cava, futuro Manifatture Sigaro Toscano: sindaco incontra Montezemolo

Cava de’Tirreni. Ieri pomeriggio, (lunedì 11 novembre) si è svolto a Roma, un incontro tra il sindaco, Vincenzo Servalli, accompagnato […]

Prisma

joy

[VIDEO] “Prisma – Storie di Frontiera”: la storia di Joy

Castel San Lorenzo. Siamo giunti all’ultima puntata di “Speciale Prisma – Storie di frontiera”, il progetto intrapreso da “Voce di […]

ese

[VIDEO] “Prisma – Storie di frontiera”: la storia di Ese

Castel San Lorenzo. “Voce di Strada” presenta un nuovo progetto, intrapreso insieme con il Centro di accoglienza straordinaria di Castel […]

Video Primo Piano

gerardo di lucia

[VIDEO] Capaccio, veicoli e sicurezza: da Jolly Gomme convenienza e professionalità

Capaccio Paestum. Consigli per la sicurezza stradale e la cura e manutenzione dei propri veicoli, quando e come cambiare gli […]

car wash vitolo

[VIDEO] Aziende e territorio – Car wash “Fast and Furious” a Roccadaspide

Roccadaspide. “Aziende e territorio” approda oggi a Roccadaspide, presso il car wash “Fast and Furious”, gestito da Raffaele Vitolo, che […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada