APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agropoli, sequestrata rete da pesca illegale Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

rete da pesca

Costante l’impegno dei militari dell’Ufficio circondariale marittimo – Guardia Costiera di Agropoli diretto dal tenente di vascello (CP) Gianluca SCUCCIMARRI nell’assolvimento delle attività d’istituto finalizzate a scongiurare illeciti in violazione delle norme a tutela della sicurezza della navigazione e della vita umana in mare, dell’ambiente marino e costiero oltre che di quelle che governano la filiera della pesca.

Nel corso della tarda serata di domenica, l’equipaggio a bordo della dipendente unità navale CP 855, in navigazione per attività di addestramento e vigilanza all’interno dell’Area Marina Protetta denominata «Santa Maria di Castellabate», intercettava un attrezzo da pesca sprovvisto di qualsivoglia identificativo nella zona “A” di riserva integrale. L’attrezzo, una “rete da posta” lunga circa 200 (duecento) metri che costituiva un pericolo per la sicurezza della navigazione e della vita umana in quanto carente dei previsti segnalamenti, veniva salpato a bordo della dipendente motovedetta e posto sotto sequestro, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Il personale della Guardia Costiera di Agropoli, dispiegato su tutto il territorio di giurisdizione che si estende per 70 chilometri circa dalla foce del fiume Sele del Comune di Capaccio  sino alla località “torre del telegrafo” del Comune di Ascea, sia in ambito costiero che nell’entroterra, continuerà le verifiche per il rispetto delle normative di settore, sotto il coordinamento del Capitano di Vascello Gaetano ANGORA, Comandante della Capitaneria di porto di Salerno, cui spetta per legge il coordinamento del controllo sulla filiera della pesca.

Con l’occasione, la Guardia Costiera di Agropoli sensibilizza i fruitori del mare sul tema della tutela dell’ambiente e dell’ecosistema marino e costiero e, nello specifico, a rispettare i vincoli derivanti dal Decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare 9 aprile 2015 “Approvazione del regolamento di esecuzione e organizzazione dell’area marina protetta denominata «Santa Maria di Castellabate»” posti a salvaguardia dell’habitat di particolare pregio che caratterizza l’Area Marina Protetta denominata «Santa Maria di Castellabate».

 

output_tqy8p1

output_yJ10wl

vocedistrada

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Agropoli

agropoli

Agropoli, al via adesione Centro commerciale naturale

Agropoli. Prenderà il via nelle prossime ore un censimento gratuito di tutte le attività commerciali di Agropoli, i cui titolari […]

CGIL-Salerno

Agropoli. Esenzione pagamento ticket Asl, nuovo servizio Cgil

Agropoli. Da oggi non sarà più necessario fare le lunghe file presso gli sportelli dei Distretti Sanitari per chiedere l’esenzione […]

Cronaca

ambulanza

Salerno, si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

Si è lasciato cadere nel vuoto, scavalcando la ringhiera del balcone di casa al quinto piano di una palazzina in […]

ospedale_eboli

Altavilla, dolore al gomito: medici non si accorgono della frattura

Un dolore al gomito, più volte segnalato ai medici, ma che nessuno ha preso in considerazione. Il paziente, un trentenne […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada