APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agropoli. Raffica di furti, è allarme tra i cittadini Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

25336_ladri

Agropoli. Escalation di furti notturni nelle abitazioni. Apprensione fra i residenti che quasi ogni notte ormai vivono nella paura di trovarsi i ladri in casa. I cittadini: “Vogliamo più controlli”. Ladri scatenati ad Agropoli. Da tempo ormai la città capofila del Cilento sta assistendo ad una serie di furti nelle case e nelle campagne ubicate soprattutto nelle zone periferiche. I raid dei malviventi ormai sono all’ordine del giorno e non risparmiano nessuna abitazione. Puntuali, ogni sera al calar delle tenebre i ladri entrano in azione e quasi sempre riescono a mettere a segno i loro colpi, complice anche il maltempo di questi giorni che non invoglia di certo ad uscire di casa. Cortili, cantine e garage sono sistematicamente presi di mira e da essi i ladri tentano di asportare quanto più possibile, dai generi alimentari ad elettrodomestici, attrezzi agricoli e utensili di lavoro, non disdegnando finanche di rubare automobili e motocicli ivi parcheggiati da impiegare per la fuga, come è accaduto qualche settimana fa, quando i ladri sono riusciti a forzare il cancello d’ingresso e rubare un camioncino parcheggiato nel cortile antistante un’ abitazione. Gli ultimi raid si stanno concentrando nelle periferie a Sud della città, come contrada Frascinelle dove qualche sera fa, approfittando dell’assenza dei proprietari, i ladri sono riusciti a penetrare in un’abitazione, poi Via Difesa, Fuonti e Via Campanina, arteria che collega Agropoli ad Ogliastro Cilento. Queste zone di periferia sovente sono ormai teatro di furti, perpetrati quasi sempre nelle ore notturne. Nelle scorse settimane infatti i ladri in via Campanina hanno fatto irruzione in un locale B&B asportando tutto quanto era possibile, mentre nelle immediate vicinanze sono riusciti a penetrare per l’ennesima volta in un’abitazione più volte visitata. Qui sono entrati nel locale sottostante adibito a cantina e in quest’occasione i proprietari destati da rumori sospetti, sono riusciti a sventare il furto; vistisi scoperti, i ladri sono stati costretti ad abbandonare in aperta campagna parte della refurtiva che stavano trafugando, fra cui una tanica di alcuni decilitri di olio. Stesso copione qualche giorno fa, con i ladri scoperti in tempo dai condomini e messi in fuga nelle campagne di Frascinelle, incalzati da una pattuglia dell’Arma della locale compagnia carabinieri di Agropoli agli ordini del comandante Fabiola Garello. Sempre qualche sera fa, i malviventi sono entrati in azione in Via della Libertà, nei pressi dell’ ex fornace, questa volta in un rione centrale della città. Fatto curioso è che un ladro, vistosi scoperto si è infortunato cadendo da un balcone facendo un volo di circa 3 metri. E’ stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Stando ad alcune indiscrezioni la banda di rapinatori autrice dell’ondata di furti sarebbe composta da tre o più persone, forse di origine dei paesi dell’est che pianificano i raid studiando attentamente il territorio e scegliendo carta alla mano gli obiettivi più vulnerabili per poi agire con perfetta coordinazione. In più di un’occasione le telecamere di sorveglianza delle abitazioni hanno registrato alcune sequenze che potranno essere utili agli inquirenti per risalire all’identità dei malfattori. Esasperati i cittadini che chiedono a gran voce più sicurezza e più controlli, soprattutto nelle ore notturne, con sistemi di video sorveglianza da istallare nei punti cruciali della città al fine di scoraggiare e prevenire fenomeni malavitosi e purtroppo anche gravissime infrazioni al codice della strada, che provocano purtroppo tremendi incidenti. Ma c’è da dire che il fenomeno dei furti purtroppo interessa ormai da tempo tutto il vasto territorio a Sud di Salerno, come la Piana del Sele il Cilento, Roccadaspide, Albanella e Altavilla Silentina, paesi venuti alla ribalta della cronaca per i numerosi casi di rapina messi a segno quasi quotidianamente. Anche qui gli obiettivi dei ladri sono da riscontrare soprattutto nelle zone periferiche preferendo il furto di alimentari e di attrezzi e macchinari agricoli e industriali che con molta probabilità verranno rivenduti al mercato nero. “Invitiamo pertanto tutti i cittadini alla massima sorveglianza e vigilanza, soprattutto nelle ore serali che sono impiegate dai malviventi per i loro raid notturni“.

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Agropoli

discarica gorgo

Agropoli. Dopo 40 anni bonificata ex discarica Gorgo

Agropoli. Completata la bonifica dell’ex discarica comunale di Gorgo. Questa mattina, per portare un saluto ed apprezzare l’importante intervento svolto, […]

altrospazio

Agropoli, nasce associazione AltroSpazio:”Una nuova casa per tutti”

Agropoli. Nel cuore del territorio cilentano, è da poco nata un’associazione di promozione sociale, ambientale e culturale che prende il […]

Cronaca

gomme battipaglia

Battipaglia. Spiaggia Spineta trasformata in discarica: bonificata

Battipaglia. Località Spineta trasformata in discarica pneumatici: l’amministrazione comunale diretta dal sindaco Cecilia Francese ha disposto la bonifica. “Una squadra […]

bagini

Albanella. Piattaforma trattamento rifiuti: Comune si rivolge a legale

Albanella. Utilizzo dell’area destinata agli insediamenti produttivi: il Comune detta le regole. La giunta comunale ha dato indirizzo al responsabile […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada