APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Ad Agropoli postazioni di ricarica auto elettriche Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

colonnine ricarica

Agropoli è il primo Comune del Cilento a far installare sul proprio territorio la colonnina di ricarica EVO (Electric Vehicle Only) per la ricarica di auto elettriche. L’installazione è avvenuta a cura di Convergenze S.p.A.. Giovedì 15 marzo, alle ore 11.00, è prevista l’inaugurazione della nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici del Network Evo, la rete di stazioni elettriche ideata e progettata da Convergenze, che unisce efficienza, tecnologia e sostenibilità ambientale. L’appuntamento è nelle adiacenze del punto ricarica in piazza Mons. Merola, a pochi passi da Piazza della Repubblica. Saranno presenti: il Sindaco Adamo Coppola ed i componenti dell’Amministrazione comunale; l’Amministratore delegato di Convergenze Spa, il Presidente Rosario Pingaro; la Responsabile del Settore Energia, Grazia Pingaro; il Vice Presidente Gianluca Mandetta; la Referente commerciale, Antonietta Mandetta. La colonnina, che presenta due prese da 22 kwatt ciascuna, è di facile utilizzo. Fornisce la possibilità di ricarica di due auto. Gli utenti, mentre i veicoli sono in ricarica, potranno fare un tour della Città, shopping o altro. Il progetto EVO nasce dall’idea di voler incentivare la mobilità eco-sostenibile e di fornire, anche in assenza di un contratto post pagato, un nuovo servizio in considerazione del flusso turistico che caratterizza le zone del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, oggi ancora non servite da tali infrastrutture. La colonnina di ricarica ha al suo interno una connessione hotspot, che la localizza con immediata facilità e la rende fruibile da chiunque voglia ricaricare il proprio veicolo. Proprio questa peculiarità la rende differente da quanto già presente sul territorio nazionale. Il turista che utilizza l’auto elettrica è abituato a programmare le proprie vacanze pianificando il percorso spostandosi laddove sia possibile ricaricare la propria auto: esistono dei portali con tutte le stazioni di ricarica possibili, in Italia e in Europa. Questo consegna di fatto il Comune di Agropoli al mercato globale dell’hospitality, il quale anche grazie ad EVO, punta a divenire meta privilegiata di un turismo europeo ecosostenibile. Utilizzare le colonnine EVO è semplice e immediato, attraverso lo smartphone o tramite una Card dedicata, garantendo quindi a chiunque ne abbia bisogno, un facile accesso alla ricarica. «L’installazione della colonnina di ricarica per auto elettriche – spiega il Sindaco Adamo Coppola – fa della nostra, una Città al passo con i tempi. Ad oggi sempre più automobilisti scelgono veicoli amici dell’ambiente, ma la mobilità non è loro garantita in tutti i luoghi, perché tante sono le località ancora sprovviste di punti di ricarica. Noi non abbiamo voluto rimanere indietro e ringraziamo Convergenze per averci dotato dell’infrastruttura necessaria a garantire anche questo servizio».

La rete di stazioni elettriche ideata e progettata da Convergenze unisce efficienza, tecnologia e sostenibilità ambientale. Si tratta di colonnine di facile utilizzo, che presentano due prese tipo 2 IEC62196, da 22 kwatt ciascuna. Convergenze è una multiutility che opera a livello nazionale con i servizi di telecomunicazioni e con i servizi power, fornendo energia solo 100% green e gas naturale. Nata nel 2005 come azienda di telecomunicazioni con l’obiettivo di colmare, attraverso la tecnologia wireless HIPERLAN, il digital divide nel Cilento, portando la connettività in zone non ancora servite dalla banda larga, nel 2015 Convergenze diventa operatore nazionale di TLC, ed oggi opera con tutte le tecnologie di accesso possibile in wholesale Tim e con tecnologia FTTH GPON e Wireless UWA su reti proprietarie. Sempre nel 2015 ha diversificato l’attività dei servizi offerti approcciando il mercato dell’energia e del gas naturale, diventando a febbraio 2018 utente del dispacciamento.  Il progetto EVO nasce dall’idea di voler incentivare la mobilità eco-sostenibile e di fornire, anche in assenza di un contratto post pagato, un nuovo servizio in considerazione del flusso turistico che caratterizza le zone del Parco Nazionale del Cilento, del Vallo di Diano e degli Alburni, oggi ancora non servite da queste infrastrutture: Convergenze investe sul territorio contribuendo allo sviluppo con un modello di business ispirato alle green practices ed all’innovazione sostenibile. La colonnina di ricarica per la mobilità elettrica è una perfetta sintesi tra tecnologia innovativa e stazione di ricarica tradizionale: ha al suo interno una connessione hotspot, che la localizza con immediata facilità e la rende fruibile da chiunque voglia ricaricare il proprio veicolo, senza dover per forza avere un contratto con Convergenze. Proprio questa peculiarità la rende differente da quanto già presente sul territorio nazionale, ed è per questa stessa caratteristica che siamo in attesa di brevetto: la rete EVO è di fatto libera perché fruibile da tutti. Il turista che utilizza l’auto elettrica è abituato a programmare le proprie vacanze pianificando il percorso spostandosi laddove sia possibile ricaricare la propria auto: esistono dei portali con tutte le stazioni di ricarica possibili, in Italia e in Europa: questo consegna di fatto il Comune di Agropoli al mercato globale dell’hospitality. Il Comune di Agropoli, anche grazie ad EVO, così come il Cilento tutto, con le prossime installazioni previste, punta a divenire meta privilegiata di un turismo europeo ecosostenibile. Utilizzare le colonnine EVO è semplice e immediato: attraverso il proprio smartphone o tramite una Card dedicata, garantendo quindi a chiunque ne abbia bisogno, un facile accesso alla ricarica. Registrandosi sul portale evo.convergenze.it sarà creata una personale area riservata dove poter consultare tutte le ricariche effettuate e le relative fatture emesse.

Webp.net-gifmaker (1)

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Agropoli

parco pubblico agropoli

Agropoli. La denuncia: “Parco pubblico abbandonato al degrado”

Agropoli. La villa comunale abbandonata al degrado. La denuncia è di Massimo Cielo che ha segnalato la problematica alla nostra […]

clan

Relazione antimafia: Cilento e Costiera si salvano dalle mani dei clan

Salerno. E’ stata presentata la relazione della Direzione distrettuale antimafia per il secondo semestre del 2017. Nella provincia di Salerno […]

Cronaca

gianni nazzaro

Roccadaspide, Nazzaro si sente male: bloccati festeggiamenti S.Sinforosa

Roccadaspide. Malore per il cantante: si bloccano i festeggiamenti in onore di Santa Sinforosa a Roccadaspide. L’episodio è avvenuto nella […]

giampiero delli bovi

Montecorvino, perde mani per pacco bomba: Giampiero torna a casa

Montecorvino Rovella. E’ stato dimesso ieri dall’ospedale Giampiero Delli Bovi, l’avvocato 28enne che ha perso entrambe le mani a seguito […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada