APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Vienna Cammarota, l’impresa a piedi tra i borghi d’Italia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

vienna cammarota sito

Vienna Cammarota è in Basilicata, a piedi sta attraversando e raccontando i borghi. Il 16 Marzo incontrerà la stampa al Meeting nazionale delle Guide ambientali escursionistiche, dove arriverà alle ore 10 e 30 al Borgo Villa Marina a Rionero in Vulture sui Laghi di Monticchio. Vienna ha consegnato la Bandiera al sindaco di Rapone e si avvicina a Rionero in Vulture, Borgo Villa Maria dove arriverà Sabato 16 Marzo alle ore 10 e 30 ed incontrerà la stampa. Bellissimi i titoli della stampa dalla carta stampata ai giornali telematici : “Vienna Tricolore” ed ancora “Vienna, la pellegrina che a piedi salva i nostri borghi”. “Ho consegnato la Bandiera, il nostro Tricolore al sindaco di Rapone bellissimo borgo che conta circa 943 abitanti ed è nella provincia di Potenza – ha affermato  Vienna Cammarota – dove sono stata accolta davvero bene. Poi ho raggiunto anche Ruvo del Monte che conta ben 1054 abitanti. Alcuni scavi archeologici hanno portato alla luce più di un centinaio di tombe con i relativi corredi funerari, risalenti al VII-V secolo a.C. I ricchi corredi sono ora custoditi parte nel Museo Archeologico Nazionale del Malfese, parte nel Museo Civico Archeologico.  Le campagne di scavo regolare durarono, con soluzione di continuità, dal 1978 sino al 1989 e furono condotte dal professor Angelo Bottini, poi divenuto sovrintendente di Roma. Un resoconto dettagliato di quanto rinvenuto a Ruvo del Monte, con foto, descrizioni, disegni e planimetrie, è contenuto negli “Atti dell’Accademia Nazionale Dei Lincei – Notizie Degli Scavi Di Antichità” Serie Ottava – Volume XXXV – 1981 Pagg.183-288. Prova della successiva presenza romana e cristiana nella zona è data dal ritrovamento di un cippo funerario che reca un’epigrafe latina”.

Ed ora Vienna è in cammino verso Atella.

“Borgo di circa 3841 abitanti – ha concluso Vienna Cammarota – ma Atella ha una storia importante. Sebbene la sua fondazione sia datata al trecento, esistono alcune ipotesi che identificano un’origine ancor più antica del comune. Alcuni ritengono che Atella fosse stata fondata nel III secolo a.C. da profughi provenienti dall’omonima città campana, o che fosse sorta sulle rovine di un’altra città, Celenna, menzionata dal poeta latino Virgilio nell’Eneide. Alcuni reperti, come una necropoli del IV secolo a.C. e un sarcofago d’epoca imperiale romana, sembrano comprovare un’origine più antica di quella riconosciuta attualmente. Nei pressi della “Torre degli Embrici”, scavi archeologici hanno riportato alla luce un insediamento agricolo – termale, risalente agli ultimi secoli prima di Cristo e occupato fino al tardo Medioevo. Una bolla di Papa Eugenio III, datata 1152  diede vita a “Santa Maria di Rivonigro”, casale del feudo di Atella, a sua volta appartenente al vescovo di Rapolla”.

Vienna Cammarota, all’età di 69 anni sta unendo, a piedi, i borghi dell’entroterra. Ha già attraversato Colliano, Valva, Laviano, Santomenna, Pescopagano, Rapone, Ruvo del Monte. Vienna Cammarota le grandi imprese: la Guida Ambientale Escursionistica salernitana, oggi 69 enne, è stata l’unica donna al mondo che ben 231 anni dopo Wolfgang Goethe, ha ripercorso a piedi il Viaggio dello scrittore tedesco, partendo nell’Agosto del 2017 dalla città termale di Karlovy Vary, Repubblica Ceca ed arrivando a Messina nel Giugno del 2018. Centinaia di borghi attraversati, Vienna è stata accolta da sindaci, scuole, cittadini, rappresentanti del mondo intellettuale femminile. A Selinunte con l’Assessore ai Beni Culturali della Regione Sicilia, Sebastiano Tusa e il Direttore del Parco Archeologico di Selinunte, Enrico Caruso, riportò alla luce il Battistero Bizantino, unica testimonianza del Cristianesimo in quella che è la Porta sul Mediterraneo.

A Palermo è stata accolta presso i Padiglioni della Biennale Internazionale di Arte Sacra, dalla contessa Chiara Modica Donà dalle Rose ed a Palazzo Riso da Valeria Patrizia Li Vigni, Presidente del Polo Museale di Arte Contemporanea della Sicilia. Tutto il Nord Italia ha risposto in modo importante. Vienna Cammarota è stata accolta da Direttori di Musei in Veneto, Trentino, Emilia-Romagna, Toscana, presso la Casa di Goethe in Via del Corso a Roma. A Napoli straordinario incontro ed accoglienza all’Istituto Goethe e calorosa accoglienza a Palazzo San Giacomo, dove l’Assessore alle Politiche Giovanili, Alessandra Clemente, le consegnò la Medaglia d’Oro del sindaco di Napoli. Nel 2016, nell’anno della Misericordia di Papa Francesco, Vienna, partì dal Parco Nazionale del Cilento e dopo avere traversato i borghi cilentani, facendo tappa presso i Santuari, entrò in Puglia descrivendo gli antichi tratturi della Transumanza, concluse il percorso da Padre Pio.

Più di 150 i borghi attraversati e quasi in tutti i borghi, Vienna Cammarota è stata ricevuta dai massimi rappresentanti delle istituzioni e della cultura. Centinaia gli studenti che hanno voluto incontrare la Guida salernitana. Alcune scuole hanno anche realizzato attività didattiche e lavori multimediali ricostruendo il percorso geografico compiuto da Vienna Cammarota, come ad esempio i ragazzi dell’Istituto scolastico “Guglielmo Marconi” di Licata. Vienna Cammarota ha attraversato a piedi il Madagascar, l’Amazzonia, il Tibet, Israele, Palestina.  Il 16 marzo il Turismo Ambientale si aprirà all’intera opinione pubblica. Ore 9 e 30 a Borgo Villa Maria a Rionero in Vulture. Alle ore 10 e 30 l’arrivo di Vienna Cammarota a piedi dalla Campania. La Guida campana è partita Sabato 9 Marzo da Salerno e sta attraversando i borghi per raccontarli. Al termine, Sabato 16 Marzo alle ore 10 e 30, al suo arrivo, Vienna Cammarota incontrerà la stampa ai Laghi di Monticchio, al Borgo Villa Marina a Rionero in Vulture.

Tutto su www.aigae.org

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Attualità

vigili del fuoco

Agropoli, vigili del fuoco: Comune concede immobile gratuito

Agropoli. La giunta del Comune di Agropoli ha deliberato la concessione d’uso gratuito dell’immobile, già adibito lo scorso anno, a […]

postiglione

Postiglione, affidato servizio supporto Ufficio Tributi

Postiglione. Affidato il servizio specialistico per il supporto per l’Ufficio Tributi in relazione all’attività di aggiornamento della banca dati tributaria, […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada