Sacco, grande partecipazione Premio “Silvana Consoli” |

APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Sacco, grande partecipazione Premio “Silvana Consoli” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

evento sacco

Sacco. Grande partecipazione, presso l’edificio scolastico comunale, per la seconda edizione del Premio “Silvana Consoli”. La manifestazione si è aperta con un seminario pubblico dal titolo “Lotta al dolore inutile in età pediatrica”, coordinato e condotto dalla dottoressa Graziella Corbo. Ha aperto il seminario, il sindaco, Franco Latempa, che ha rivolto saluti e benvenuto ai presenti. Il premio è stato istituito su volontà della famiglia di Silvana, mancata due anni fa, a causa di un grave male. Il Premio è il desiderio di mantenere viva la sua memoria attraverso il sostegno concreto a progetti che, anche quando sono istituzionali, hanno bisogno della generosità spontanea per essere realizzati. Lo scorso anno, il progetto scolastico di premiazione dei migliori elaborati ispirati al tema “Inno alla vita”, quest’ anno, invece, la scelta di sostenere un progetto di miglioramento delle cure assistenziali palliative rivolte a bambini in cui la malattia presenta nella sua espressione la sintomatologia del dolore. La cura del dolore, fisico ed emozionale, rappresenta l’attività clinica della U.O. “Cure Palliative Pediatriche” dell’A.O.R.N. Ospedale Santobono-Pausilipon, di Napoli, diretta dal dottore Fabio Borrometi. Questo Centro è stato creato dopo l’emanazione della Legge 38/10, è unico nella Regione Campania e nel Sud Italia e presta assistenza ai bambini affetti da quelle patologie inguaribili oncologiche, cardiologiche, metaboliche e neurodegenerative, che vi afferiscono per ricevere cure palliative e la terapia del dolore, anche con interventi di supporto psicologico.
Il premio è stato, quest’anno, conferito al dottore Roberto Capasso, Psicologo operante presso il Centro di Terapia del dolore dell’Ospedale Santobono, con la finalità di potenziare le competenze del percorso di assistenza al bambino con malattia inguaribile e ai suoi familiari. Si è voluto riconoscere come sia importante accompagnare il bambino e la sua famiglia, nel viaggio della malattia, integrando la terapia farmacologica del dolore con un intervento di tipo professionale mirato psicologico e relazionale a supporto.
Il conferimento del premio è avvenuto nel corso del seminario scientifico alla presenza folta della comunità sacchese. Il seminario ha visto in qualità di relatori,  il dottore Fabio Borrometi, direttore della U.O. Cure Palliative dell’Ospedale Santobono, che ha illustrato nel suo intervento le basi scientifiche del dolore in epoca pediatrica, la dottoressa Loredana Celentano che ha presentato le attività della Unità Operativa alla luce della normativa attuale, il dottore Roberto Capasso che ha illustrato il ruolo dello Psicologo nel percorso di cura. Sono intervenuti nella discussione, il dottore Apicella, palliativista dell’ASL SA I, operante nell’Hospice la “ Casa di Lara”, il professore Ansanelli, professore di Pediatria della Seconda Università di Napoli, originario di Sacco e la dottoressa Resciniti, cardiologa. Il seminario ha messo in luce la necessità di rafforzare il percorso globale delle cure palliative dall’età pediatrica all’età adulta e di superare le criticità e gli ostacoli che vi sono nella direzione di attuare pienamente quanto è previsto nella programmazione sanitaria, di aderire ai protocolli clinici disponibili. E’ emerso il ruolo prezioso di associazioni scientifiche e di volontariato per sostenere tale prospettiva, come ad esempio l’associazione “ NoixTe”, “ Chiara Paradiso”, Inner Wheel Club Salerno Est. La dottoressa Corbo nelle conclusioni ha recepito pienamente i suggerimenti proposti dal dottore Borrometi, relativi alla utilità di promuovere una migliore informazione sul dolore, e quindi di adoperarsi per rimuovere i pregiudizi esistenti al riguardo, ed ha assunto l’impegno, in qualità di presidente del Club Inner Wheel Salerno Est, di favorire le iniziative per una migliore cultura diffusa del dolore nel programma di attività del Club. Hanno dato il patrocinio all’evento, oltre al Comune di Sacco e all’Ospedale Santobono, prestigiose associazioni nazionali operanti nel campo scientifico e del volontariato: Lilt, Ail, Aidm e Sipps.

evento sacco 1 P1060109m P1060121

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Attualità

comune di agropoli

Agropoli, servizio civile: Comune attiva 4 nuovi progetti

Agropoli. Quattro nuovi progetti di Servizio Civile, candidati a finanziamento dal Comune di Agropoli, sono stati ritenuti idonei da parte […]

comune di eboli

Verifiche scuole Eboli, Cariello: “Pronti all’apertura”

Eboli è pronta all’apertura del nuovo anno scolastico. Ultimate le verifiche interne, nelle prossime ore si effettuerà anche la verifica […]

Valle del Calore e Alburni

controne

Controne. Maltrattamenti in famiglia ed estorsioni arrestato 52enne

Controne. Maltrattamenti in famiglia ed estorsioni nei confronti dei genitori: sono queste le accuse per  M. M. 52enne di Controne […]

FINESTRA ROTTA

Castel S.Lorenzo. Furto in villa: bottino di migliaia di euro

Castel San Lorenzo. Colpo ieri sera ai danni di una villa di proprietà familiare di un noto commerciante del posto, Cosmo Mazzeo,  […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada