APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Postiglione, stop ludoteca:continua botta e risposta tra Cariello e Fili d’erba Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

eboli

Postiglione. Continua il botta e risposta tra il sindaco di Eboli Massimo Cariello Ciro Plaitano della cooperativa “Fili d’erba” in merito alla chiusura della ludoteca per la prima infanzia di Postiglione e di altri comuni dell’ambito del piano Sociale di Zona S3 (ex S5) al quale aderiscono i comuni di Altavilla Silentina, Campagna, Contursi terme, Oliveto Citra, Postiglione, Serre, Sicignano degli Alburni ed Eboli quale capofila.

Ecco la nota:

Non ci sorprende la dichiarazione del sindaco Cariello in merito alla chiusura della ludoteca per bambini fino a 3 anni a Postiglione ed in altri Comuni dell’Ambito S3 /ex S5 con Comune di Eboli capofila. Rispondendo sinteticamente ai punti da lui esposti: nel pubblicare un bando l’Ente può dare un adeguato punteggio a chi ha svolto il servizio nei precedenti anni e garantire la continuità di chi conosce i bisogni dei territori in oggetto; viene limitato così il rischio di aggiudicazione ad una cooperativa sociale che non conosce i bisogni del territorio così come è avvenuto. Inoltre, sempre il sindaco, dichiara “Quando si parla di progetti e servizi del territorio non possiamo parlare di volontariato” non credo abbia compreso o volutamente frainteso quanto riportato nel nostro comunicato stampa: abbiamo dichiarato che a seguito dell’interruzione del servizio di ludoteca ad aprile 2017, per far terminare l’anno scolastico ad una decina di bambini fino a 3 anni e garantire la continuità ed il raggiungimento degli obiettivi preposti, Filid’erba a proprie spese ha coperto tali attività pagando gli operatori contrattualizzati, e le spese necessarie per la pulizia, materiali per i laboratori; quindi, non abbiamo dichiarato di aver fatto volontariato. Il sindaco sa che essendo imprese sociali non profit possiamo destinare parte di piccoli fondi (come anche il 5 per mille) per progetti prioritari. Così abbiamo fatto per Postiglione avendo a cura l’interesse dei bambini e delle loro famiglie. Il sindaco di Eboli dovrebbe elogiarci per aver svolto due mesi di servizio senza chiederne le spese al Piano di Zona. Per evitare la chiusura di una ludoteca come avvenuto a Postiglione per i restanti 4 mesi di questo anno scolastico, bastavano poche migliaia di euri (6.000,00 / 7.000,00 euri). Un Piano di Zona come Eboli non ha trovato i soldi o semplicemente non li ha cercati? In riferimento a quanto dichiarato dall’assessore Carmine Busillo, la cooperativa “Fili d’erba” era presente alla riunione svoltasi in data 12 marzo 2019 con suoi delegati insieme ad una decina di altri rappresentanti di cooperative ed associazioni: non vi è stato un vero e proprio dibattito generale e non ci è sembrata la giusta occasione dopo che per anni siamo stati protagonisti e parte attiva nella costituzione del piano di zona fin dalla pubblicazione della Legge n. 328 del 2000, costituito il Forum del Terzo settore, al quale aderivano circa 40 fra cooperative ed associazioni, ma che da circa 2 anni si è interrotto riscontrando difficoltà nella condivisione ed azione rispetto agli effettivi bisogni della gente del territorio dell’ambito”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Attualità

rifiuti

Montecorvino Pugliano, volontari hanno ripulito dai rifiuti Bosco San Benedetto

Montcorvino Pugliano. Questa mattina alcuni volontari armati di scopa e guanti hanno ripulito dai rifiuti il Bosco San Benedetto in […]

comune di roccadaspide

Roccadaspide. Percettori reddito cittadinanza si occuperanno di ambiente

Roccadaspide. Percettori reddito di cittadinanza, Comune approva progetto di pubblica utilità. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriele Iuliano ha approvato […]

Valle del Calore e Alburni

d5ace920-4a84-402d-80d0-d597e86ef199

Castel S.Lorenzo, al via campo estivo “R…Estate distanti ma vicini”

Castel San Lorenzo. E’ partito questa mattina il campo estivo diurno per minori “R…Estate distanti ma vicini” organizzato dal Comune […]

ottati

Ottati, Comune ha approvato regolamento tutela e benessere animali

Ottati. Il consiglio comunale guidato dal sindaco Elio Guadagno nell’ultima seduta ha approvato il regolamento di tutela e benessere degli […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada