APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Padula aderisce programma “Donare gli organi:una scelta in Comune” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

una_scelta_in_comune

Padula. Da oggi 10 settembre 2018 presso l’Ufficio Anagrafe del Comune è possibile esprimere e fare registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo e rilascio della nuova carta d’identità elettronica. L’ufficio può raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà sulla donazione dei cittadini maggiorenni attraverso una dichiarazione compilata dall’utente e vidimato dall’ufficiale d’anagrafe e restituito in copia all’utente stesso. Tali dichiarazioni verranno inserite dal Comune in una procedura informatizzata e la volontà sarà acquisita telematicamente dal Sistema informativo trapianti (Sit) del ministero della Salute, che raccoglie e conserva tutte le dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti espresse dai cittadini residenti in Italia, incluse quelle registrate presso le ASL e attraverso le dichiarazioni all’A.I.D.O. Sarà lasciata libera scelta all’utente di far comparire o meno l’informazione sulla carta d’identità elettronica, in ogni caso la volontà sarà immediatamente disponibile per i medici del Centro regionale per i trapianti, che attraverso il sistema telematico potranno stabilire la presenza di un potenziale donatore.
A tutti i cittadini maggiorenni è dunque offerta la possibilità (non l’obbligo) di dichiarare la propria volontà (consenso o diniego) in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte. La norma prevede la possibilità che in qualsiasi momento ogni cittadino possa modificare la dichiarazione di volontà, con una dichiarazione successiva che dovrà in questo caso essere resa presso la propria ASL o al momento del successivo rinnovo della carta d’identità. L’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo sarà quella valida.
Sottoscrivendo la dichiarazione di volontà positiva, i familiari non possono opporsi alla donazione di organi o tessuti, al contrario, sottoscrivendo la dichiarazione di volontà negativa non c‘è prelievo di organi. Invece, se non viene espressa una scelta, il prelievo è consentito solo se i familiari aventi diritto non si oppongono.

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Attualità

castel san lorenzo12

Castel San Lorenzo, 2 mln di euro per i parcheggi nell’area adiacente via Roma

Castel San Lorenzo. Un progetto da 2 milioni di euro per valorizzare e rendere fruibile l’area di proprietà comunale adiacente […]

Comune-di-Sala-Consilina-e1429787895706-720x340

Comune Sala Consilina ha indetto concorso per 3 agenti di polizia municipale

Il Comune di Sala Consilina (Salerno) ha indetto un concorso pubblico per 3 posti di istruttore direttivo – settore vigilanza. […]

Vallo di Diano

lavori_in_corso_segnale

Viabilità Sapri e Montano Antilia: al via lavori Sr 104 e Sp 346

Salerno. La Provincia di Salerno consegna altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale, sulla SR 104 nel comune di Sapri, […]

Michele Cammarano

Cilento e Vallo di Diano, Cammarano (M5S):”Proposta in Regione rilancio aree interne”

Costituire, in seno al Consiglio regionale, una Commissione speciale aree interne che raccordi le indicazioni strategiche provenienti dal governo centrale […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada