APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Media Sicignano, chiesto indirizzo sportivo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

scuole sicignano degli alburni

Sicignano degli Alburni. Attivazione dell’indirizzo di studio sportivo presso l’Istituto Comprensivo “San Domenico Savio”. A chiederlo all’ufficio scolastico regionale, è l’amministrazione comunale retta dal sindaco Ernesto Millerosa ed il dirigente scolastico dell’Istituto, Maria Ida Chiumiento. Un’idea progettuale nata con la voglia di promuovere sul territorio alburnino una programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2019/2020 molto più competitiva. “La richiesta formulata – spiega il primo cittadino- è diretta a migliorare l’offerta formativa attraverso la valorizzazione dello sport, sia come valore culturale del nostro tempo e sia come strumento di socializzazione e di promozione sociale nella misura in cui esso consente di porre un’argine a fenomeni di degenerazione sociale”. Attualmente l’IC ”San Domenico Savio” accoglie allievi provenienti da tre comuni diversi, tra cui Petina e Postiglione ed ospita all’incirca 134 alunni solo nella scuole secondaria di primo grado. “Il territorio- spiega il dirigente scolastico- è interessato da un calo demografico. L’attivazione di un corso di studi ad indirizzo sportivo potrebbe rispondete alle esigenze formative che non trovano risposte adeguate sul territorio e nelle zone limitrofe. Si tratta- continua Chiumiento- di un progetto innovativo che intensifica l’attività motoria, oltre le normali due ore curricolari previste oggi. Il naturale potenziamento degli aspetti curricolari della disciplina verrebbe integrato con: la pratica di attività sportive e sport che per problemi di tempistica e numeri non vengono solitamente trattati a livello scolastico. Il progetto prevede l’intervento di esperti e con il supporto di società sportive presenti sul territorio; la partecipazione a manifestazioni, eventi e convegni del settore. Una maggiore capacità di comunicare e relazionarsi positivamente con gli altri- conclude la preside- rende consapevoli tutti del valore delle regole e dell’importanza dell’educazione alla legalità, riconoscendo nell’attività motoria e sportiva i valori etici alla base della convivenza civile”.

modal gif

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

bcc-bolloauto-box-300x250

Sponsor-Vds-2

Attualità

Locandina Come stiamo - legalità e stili di vita a rischio sito

Albanella. La Panchina promuove “Come stiamo? Legalità e stili di vita a rischio”

  L’Associazione La Panchina, guidata dalla Presidente Emilia Verderame, promuove il convegno “Come stiamo? Legalità e stili di vita a […]

pacchi alimentari

Pontecagnano. Al via bando per distribuzione pacchi alimentari

Indetto l’avviso per la partecipazione al bando pubblico “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”, annualità 2019. Fruitori […]

Valle del Calore e Alburni

casa pericolante

Sacco, casa pericolante: rischio sicurezza pedoni

Sacco. Edificio pericolante, sicurezza a rischio per i pedoni. Si tratta di un’abitazione che ormai da circa un trentennio, è […]

sant'angelo a fasanella

S.Angelo a Fasanella, abbandona rifiuti: nei guai 37enne

Sant’Angelo a Fasanella. Abbandona e deposita rifiuti sulla Sp12, nei guai 37enne. Oggi, il Comune retto da Gaspare Salamone ordina la […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada