[VIDEO] Felitto. “Sette passi per un sorriso”, Serena:” Il cancro si può sconfiggere” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

L'ALBERO DELLA SOLIDARIETA' IN PIAZZA CON LE PALLINE REALIZZATE DAI BAMBINI DELLE SCUOLE COMUNALI

Felitto. Quest’anno la comunità ha sposato il progetto “Sette passi per un sorriso” voluto fortemente dal senologo Carlo Iannace, che opera nella prevenzione del tumore al seno e che, ogni anno,  lancia una raccolta fondi grazie alla distribuzione delle palline rosa per ricordare la prevenzione al seno, e  blu per ricordare l’autismo. Un evento solidale che coinvolge tantissime donne, associazioni di volontariato, studenti di diverse scuole ed anziani che, insieme, contribuiscono a donare un sorriso ai bambini e ai ragazzi ricoverati presso l’ospedale Santobono Pausilipon di Napoli. La promotrice dell’iniziativa a Felitto, è stata Serena Riviello, sposata e madre di due piccole fanciulle, che dall’aprile del 2019 combatte contro un tumore al seno.Ho scoperto il cancro durante l’allattamento– dichiara- poi l’intervento di mastectomia totale allo Ieo di Milano, e dopo cicli di chemioterapia, prima a Rionero e poi al Pascale di Napoli dove sono stata sottoposta ad una cura sperimentale fino al 25 settembre scorso”. Una donna intraprendente che ha preso la malattia come una sfida. “Non perdiamo di vista la prevenzione– sottolinea- dal cancro , ho avuto la forza di superare il momento. Invece di vederlo come una situazione negativa per la mia vita, l’ho visto come un’opportunità. Se scoperto in tempo e ti salvi, ricominci a vivere e non a sopravvivere; acquisisci una conoscenza migliore dei valori veri della vita, come ad esempio la solidarietà. Il mio impegno ora è quello di aiutare tutte le donne che iniziano questo percorso, e dire loro che è dura ma che il cancro si può sconfiggere. Mi impegnerò sul territorio per fare prevenzione, perché è un aspetto molto ignorato. Ripeto la prevenzione è importante, mai trascurarsi”. E proprio di fronte al Comune di Felitto, in  via Roma, è stato installato questo grande albero di Natale arricchito di palline blu, rosa e rosse realizzate dai bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria. “Io personalmente– conclude Serena devo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa. Nell’intero comprensorio si è creata una vera e propria gara di solidarietà. Grazie all’amministrazione comunale Casella, al presidente del consiglio comunale Marta Gnazzo, alla Pro Loco, alla scuola dell’infanzia ed alla scuola primaria. Ringrazio il dirigente scolastico Mimì Minella, le maestre dell’infanzia Rosalba ed Angela, la maestra Giuseppina Leo della primaria. Inoltre don Domenico Sorrenti ed i commercianti di Felitto. Un grazie di cuore”. 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2