APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Comune Battipaglia, aree sature rifiuti: atto passa in Provincia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

comune di battipaglia

Battipaglia. Passa oggi, 30 settembre 2019, in consiglio provinciale l’atto di indirizzo avente per oggetto: “Impianto di trattamento rifiuti, individuazione aree sature – indirizzi”. “A darci ragione del percorso intrapreso sono gli atti amministrativi. Ha deliberato oggi il consiglio provinciale, rispettando i tempi e mettendo a tacere ogni futile polemica, con un atto di indirizzo avente per oggetto “Impianti di trattamento rifiuti, individuazione aree sature – indirizzi”. E’ ben scritto nelle premesse che l’iter si è avviato grazie all’impulso della delibera del Comune di Battipaglia che ha proposto un criterio che riconoscesse l’alta concentrazione sul nostro territorio richiamando le esperienze di altre regioni con il fattore di pressione finalizzato a bloccare l’insediamento e/o ampliamento di impianti per il recupero di rifiuti nel territorio comunale. Il criterio di individuazione delle aree sature è il naturale percorso che un atto di indirizzo e di impulso come il nostro voleva tracciare. La collaborazione tra il Comune e gli Enti sovracomunali, ha reso possibile un percorso che non sarà facile e che di certo non farà calare la nostra attenzione, ma il territorio va difeso costruendo un percorso serio” dichiara la sindaca Cecilia Francese. “Finalmente oggi è stato fatto un passo importante per la tutela del territorio. La nostra delibera di indirizzo ha dato impulso agli Enti competenti al rilascio delle autorizzazioni, Regione e Provincia, per riconoscere l’alta concentrazione di aziende che trattano rifiuti nel nostro Comune e, quindi, la saturazione del territorio data dal rapporto tra la quantità di rifiuti e la superficie territoriale. Stamattina il consiglio provinciale ha deliberato la costituzione del gruppo di lavoro per adottare un criterio oggettivo che riconosca l’elevata quantità di rifiuti e quindi dichiarare la saturazione del nostro territorio per bloccare ampliamenti e nuove richieste difendendo la vocazione agroalimentare del nostro territorio. La nostra azione continua per raggiungere il risultato di difendere la nostra città” dichiara l’assessore allo Sviluppo Urbano e Attività Produttive Davide Bruno.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Attualità

maraio

Salerno, presentato il bando regionale “Giovani in Comune”

Salerno. Si è svolta questo pomeriggio presso il “Salone Bottiglieri” di Palazzo Sant’Agostino, la presentazione del bando regionale “Giovani in […]

padula

Padula si candida a Capitale Italiana della Cultura 2021

Padula. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Imparato, ha deciso di avanzare la candidatura del Comune a Capitale Italiana della […]

Battipaglia

sant'anna  battipaglia

Battipaglia, si cercano enti per 30 tirocini soggetti in condizione di indigenza

Battipaglia. Avviso pubblico per manifestazione di interesse destinata a enti pubblici e privati disponibili a ospitare 30 soggetti in condizione […]

acqua alta salerno

Inferno di acqua e vento nel Salernitano: ecco i danni

Bomba d’acqua sul Salernitano: i danni sono stati ingenti nella giornata di ieri e oggi si fa la conta. Nel […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada