APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Cava de’ Tirreni, sindaco obbliga disinfezione condomini Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

comune cava de tirreni

Cava de’ Tirreni. Con ordinanza il sindaco Vincenzo Servalli ha disposto l’obbligo degli amministratori di condominio cittadini di procedere tempestivamente, e comunque entro e non oltre 5 giorni, alla sanificazione di tutti gli spazi comuni sia esterni che interni ad ogni immobile, a valle delle più efficaci operazioni di detersione e disinfezione delle superfici, attraverso l’utilizzo di prodotti chimici contenenti principi attivi idonei che abbiano le seguenti caratteristiche:

– che non comportano rischi significativi di inalazione, rischi cutanei e di ingestione nelle condizioni di uso normale e che sia a bassa tossicità;

– che siano in grado di intervenire e di penetrare nelle porosità anche più inaccessibili delle superfici trattate, conferendo una superficie biologicamente pulita, che abbia un potere disinfettante ad ampio spettro di attività (virus, batteri, micobatteri, spore, funghi), che sia efficace di agire anche in presenza di sporco e di materia organica, che abbia un pH 7 (neutro) e comunque abbia caratteristiche tecniche in accordo alla Norma EN 14885 – antisettici e disinfettanti chimici e in applicazione delle altre Norme Europee relative ad antisettici e disinfettanti chimici.

I trattamenti di sanificazione dovranno ripetersi con riferimento alla durata dell’efficacia del prodotto, così come consigliato dalla scheda tecnica del prodotto utilizzato.

A comprova dell’intervento, ogni amministratore dei condomini dovrà trasmettere al protocollo del Comune di Cava de’ Tirreni, via pec (amministrazione@pec.comune.cavadetirreni.sa.it ) una dichiarazione contenente la data dell’intervento, una descrizione sintetica dell’attività svolta e la scheda tecnica di prodotto e relativa dichiarazione della ditta esecutrice dell’intervento, del rispetto di tutte le norme di settore vigenti sia in materia di sicurezza che di impiego per le finalità richieste dall’ ordinanza. Qualora il trattamento sia stato già effettuato nei cinque giorni antecedenti all’ordinanza sindacale, va comunque trasmesso il rapporto giustificativo e ripetuto l’intervento con le modalità descritte. Salvo che il fatto non costituisca più grave reato, il mancato rispetto dell’Ordinanza sindacale degli obblighi di cui al presente atto è punito ai sensi dell’art. 650 del c.p.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Agro-nocerino-sarnese

lavori-stradali-75391.660x368

Sicurezza strade, altri cantieri a Sarno e a Castellabate

Sarno/Castellabate. La Provincia di Salerno consegna altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale. Questa volta sono previsti sulla SP 74 […]

rifiuti

Nocera Inferiore, rifiuti abbandonati per strada:”Vergognatevi”

Nocera Inferiore. Rifiuti abbandonati per strada. A denunciare quanto accaduto nelle scorse ore, il consigliere comunale di maggioranza, Gennaro Delle […]

Attualità

marino presidente

Associazione generale cooperative italiane in visita alla Bcc di Aquara

Capaccio Paestum. Ieri è stato occasionale ospite della nostra Banca di Aquara il presidente nazionale dell’Associazione generale cooperative italiane (AGCI) Giovanni […]

foto in giro per i mondo

Gira il mondo in bici: Martin e il suo cane fanno tappa ad Albanella

Due grandi viaggiatori di passaggio ad Albanella. Martin Hutchinson, un ex vigile del fuoco di Manchester che dal 2006, insieme […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada