APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, tassa soggiorno ridotta del 30 per cento Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

costa paestum foto

Capaccio Paestum. Dopo l’approvazione del Regolamento per l’applicazione dell’imposta di soggiorno e i tavoli di concertazione svoltisi con le varie categorie del comparto turistico, la Giunta comunale di Capaccio Paestum ha deliberato il nuovo provvedimento con una serie di integrazioni in modo da rendere «più certa l’applicazione della tassa» e «perseguibile il più efficace principio di pagare meno e pagare tutti».

Il contributo di soggiorno, come già evidenziato in più occasioni, sarà finalizzato a migliorare e implementare i servizi turistici nella Città di Capaccio Paestum.

Nello specifico, il nuovo regolamento, che sarà sottoposto al consiglio comunale per l’adozione definitiva, prevede una riduzione del 30% delle tariffe rispetto a quelle precedentemente stabilite e l’applicazione dell’imposta nel periodo che va dal primo maggio al trenta settembre. In particolare, le tariffe oscilleranno da un minimo di 0,60€ per le strutture turistico-ricettive all’aria aperta fino a un massimo di 2€ per gli alberghi a cinque stelle lusso. Le stesse tariffe saranno ridotte del 50€% nel periodo che va dal primo ottobre al trenta aprile. Tra le modifiche apportate c’è anche l’innalzamento del limite minimo di età per il pagamento della tassa di soggiorno che sarà di 18 anni, così da evitare eventuali ricadute negative sulle gite delle scolaresche che soggiornano a Capaccio Paestum.

«Il confronto e il dialogo, come sempre accade in democrazia, porta al raggiungimento di risultati importanti. – afferma il consigliere delegato al Turismo, Giovanni Cirone – Abbiamo ascoltato le esigenze degli operatori turistici e, essendo emerse una serie di problematiche dopo la pubblicazione del regolamento, abbiamo ovviato facendo delle modifiche e delle integrazioni che però non andranno ad inficiare in alcun modo sul principio d’adozione del contributo di soggiorno che è finalizzato a migliorare i servizi turistici e rendere così più bella e accogliente la nostra città».

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Attualità

shuttle castellabate

Castellabate, torna servizio trasporto turistico notturno

Castellabate. Riattivato anche quest’anno il night shuttle, la navetta che tutti i venerdì, sabato e domenica di luglio e di […]

fabrizio d'agostino castel san lorenzo

Fabrizio D’Agostino di Castel San Lorenzo sbarca su Rai Uno

Castel San Lorenzo. Il biologo e nutrizionista, specializzato in dietetica e medicina dello sport, Fabrizio D’Agostino, da questa mattina è sbarcato […]

Capaccio

drone

Capaccio, Comune si dota di un drone per contrastare ogni forma di illecito

Capaccio Paestum. È entrato in questi giorni in piena operatività il servizio di monitoraggio aereo del territorio Comune di Capaccio […]

dischetto plastica

Capaccio. Inchiesta depuratore, Legambiente parte offesa

Capaccio Paestum. “Legambiente Campania -dichiara Francesca Ferro, direttrice regionale-è stata riconosciuta parte offesa nel processo che a ottobre vedrà i […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada