APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, no antenna a Licinella: cittadini incontrano sindaco Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

licinella

Capaccio Paestum. No all’antenna, i residenti di Licinella incontrano il sindaco Franco Alfieri. L’appuntamento è stato fissato per domani sera, giovedì 29 agosto, presso il lido Internazionale, in via dell’amore alle 20.30. Oltre il primo cittadino, all’incontro parteciperà anche l’assessore all’ambiente, Ettore Bellelli.

Antefatto

Nei giorni scorsi, la società Wind Tre, ha richiesto al Comune di Capaccio, l’autorizzazione paesaggistica per la realizzazione e l’installazione di un impianto 5G in località Licinella. La notizia ha sollevato non poche critiche. Ovviamente l’installazione di queste antenne in centri cittadini molto popolati desta perplessità soprattutto per le emissioni elettromagnetiche. I cittadini di Capaccio Paestum dicono no ad un secondo impianto. “Già da anni – conferma Maurizio Paolillo– abbiamo il più grande impianto Telecom. Una struttura in pieno centro abitato e tante inspiegabili morti per tumore. Ora il secondo impianto proprio no! Fate qualcosa– denuncia l’ex consigliere comunale-noi cittadini vogliamo la dimostrazione certa che a lungo termine l’antenna non provochi alcun danno alla salute umana, ne disturbi elettronici alle abitazioni circostanti. E’ una zona dove ci sono 2000 abitanti in un raggio di 500 metri”.

Dopo la protesta, è partita una raccolta firme 
Una petizione contro l’installazione dell’antenna a Licinella, con richiesta di moratoria per il 5G dall’intero territorio comunale. “I cittadini di Licinella firmatari della petizione – si legge nel documento – in riferimento alla prevista installazione di un’ulteriore antenna telefonica da parte della Wind nella contrada, si oppongono in quanto la stessa sarebbe gravemente lesiva sia alla salute umana che alle numerose attività commerciali e turistiche presenti in zona. Già da anni i firmatari vivono con un altro impianto installato dalla Tim, che si sospetta sia causa di tantissimi decessi per tumore avvenuti nella nostra contrada negli ultimi anni, soprattutto nelle vicinanze dell’impianto stesso, oltre a tantissimi danni alle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Nelle immediate vicinanze della zona prescelta abitano migliaia di residenti (con aumento esponenziale durante l’estate) nonché sono presenti numerosi edifici pubblici (tre scuole, una chiesa con centro educativo, ufficio postale) oltre a piazze e luoghi d’incontro che aumentano il rischio notevolmente. La tutela e la salvaguardia della salute umana e dell’ambiente sono valori di rilievo costituzionale e beni inalienabili”. Nel documento si continua: “Rispetto al parere dell’Istituto superiore di sanità, le conoscenze scientifiche per la salute correlate all’esposizione ai campi elettromagnetici sono notevolmente aumentati, come è aumentato il rischio sia per i tumori alla testa sia per shwannomi, il più pericoloso dei quali è il tumore cardiaco. Chiediamo, inoltre, una moratoria per l’esecuzione delle sperimentazioni 5G su tutto il territorio fino a quando non sia adeguatamente pianificato un coinvolgimento attivo degli enti pubblici deputati al controllo ambientale e sanitario, non siano messe in atto valutazioni preliminari di rischio secondo metodologie codificate e un piano di monitoraggio dei possibili effetti sanitari sugli esposti, che dovrebbero in ogni caso essere opportunamente informati dei potenziali rischi. Si propone una diversa e più organica e distante collocazione degli apparati dalle scuole e dai luoghi di ritrovo di bambini e minori, ma anche un adeguato piano regolatore degli impianti per minimizzare l’impatto inquinante”.

Dove è possibile firmare la petizione popolare?

La raccolta firme contro una nuova antenna alla Licinella e contro il 5G su tutto il territorio comunale continua. Si può firmare presso il bar centrale a Capaccio capoluogo; al Des Line a Capaccio scalo; al Multi Store a Borgonuovo; Tabacchi Mandetta a Licinella ed al chiosco al Parco dei Tigli.

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Attualità

comune di altavilla silentina

Altavilla, fondi regionali sicurezza sismica: candidata casa comunale

Altavilla Silentina. Il Comune di Altavilla Silentina, retto dal sindaco Antonio Marra, ha risposto all’avviso di manifestazione d’interesse, pubblicato dalla […]

chiola ministero

Discarica Parapoti Montecorvino Pugliano, incontro al Ministero: “Chiusura certa”

Montecorvino Pugliano. “Tempi certi per la messa in sicurezza e bonifica della ex discarica di Parapoti”. Questo è emerso, stamattina, […]

Capaccio

enpa

Capaccio, caccia specie protetta: denunciato un uomo

Capaccio Paestum. Parte con una denuncia la prima giornata della stagione venatoria 2019/20. Nei guai è finito un cacciatore a […]

cinema myriam

Capaccio. Acquisizione ex cinema Myriam: ecco i termini dell’accordo

Capaccio Paestum. Acquisizione al patrimonio del Comune dell’ex cinema Myriam: ecco i termini dell’accordo con i proprietari. Il 18 settembre infatti […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada