APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Campania zona gialla, De Luca ha imposto regole: ecco quali sono Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Vincenzo_DeLuca_Fg_2808

Napoli. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato un “richiamo all’osservanza delle disposizioni di sicurezza vigenti per l’esercizio delle attività commerciali e di ristorazione; e all’osservanza del divieto di svolgimento di eventi in presenza, con particolare riferimento agli “Open day” nelle scuole”. Viene ricordato nel richiamo che gli esercenti ed utenti dei servizi ed attività commerciali sono tenuti “al rispetto delle fondamentali e generali norme di prevenzione sanitaria, consistenti nel distanziamento fisico, nel corretto e continuo utilizzo della mascherina e nell’igiene costante ed accurata delle mani, e alla stretta osservanza di ogni ulteriore comportamento di massima prudenza e responsabilità”. Si ricorda inoltre: 1. che è fatto obbligo, per tutti gli esercizi commerciali, di esporre all’esterno del locale in maniera visibile il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, sulla base dei vigenti protocolli di settore e Linee guida, e di rispettare detto numero massimo; 2. che il consumo ai tavoli è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi; 3. che, per pub, trattorie, pizzerie, vinerie, è fatto obbligo, tra l’altro: a) di identificare almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati di idoneo documento di identità; b) di rilevare la temperatura corporea all’ingresso, impedendo l’accesso in caso di temperatura uguale o superiore a 37,5 °C 4. che lo stesso Protocollo prevede, inoltre, “che il cliente potrà togliere la mascherina solo quando seduto al tavolo. In qualunque altra condizione di presenza nel locale dovrà indossare la mascherina”; 5. che gli Open day negli Istituti scolastici sono consentiti esclusivamente in modalità “a distanza” (on line). Si raccomanda “il rispetto delle richiamate misure di prevenzione sanitaria e si invitano le Forze dell’Ordine ad intensificare i controlli sull’osservanza di tutte le misure sopra richiamate e delle altre vigenti, a tutela della salute pubblica“. (fonte Ansa)

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Attualità

piazza matteotti montecorvino rovella

Montecorvino Rovella, centro vaccinale nella palestra della scuola “Trifone”

Montecorvino Rovella. Aprirà i battenti domani, venerdì 23 aprile alle ore 16, il centro vaccinale Covid 19 di Montecorvino Rovella, […]

cimitero Castellabate

Castellabate, nuovi loculi: ok ampliamento cimitero

Castellabate. Proseguono gli interventi di ampliamento del cimitero di Castellabate grazie al progetto che prevede la realizzazione di nuovi loculi […]

Napoli

coronavirus

Covid Campania, 1.881 nuovi positivi e 1.753 guariti

Napoli. Covid-19 Campania, dall’Unità di Crisi della Regione Campania viene comunicato che i positivi del giorno sono 1.881, di cui asintomatici 1.293 e sintomatici 588. […]

giovanni cipullo

Coronavirus, morto carabiniere Giovanni Cipullo

Oggi l’Arma dei carabinieri piange l’ennesimo militare che, nella serata di ieri dopo una strenua lotta, è venuto a mancare […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada