APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Camerota, boom di turisti stranieri nel weekend Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

turisti a camerota

Camerota. Fine settimana ricco di presenze a Camerota. Il turismo straniero ha preso il sopravvento nel weekend che ha tagliato in due il mese di ottobre. Il processo di destagionalizzazione decantato dall’amministrazione comunale raccoglie i primi frutti con i gruppi di visitatori svizzeri, cechi, canadesi e austriaci che hanno invaso Marina di Camerota per tutta la settimana raggiungendo apici importanti tra venerdì e domenica. Sabato sera i locali del litorale hanno registrato il tutto esaurito quando anche famiglie campane, da Napoli, Salerno, Avellino e Caserta, hanno raggiunto la Perla del Cilento. «Abbiamo lavorato bene e con un turismo di qualità – fanno sapere i barcaioli che accompagnano i turisti alla scoperta dell’area marina protetta degli Infreschi – tantissima bella gente ha prenotato un’escursione a bordo delle nostre imbarcazioni. Hanno fatto il bagno, nonostante ormai siamo a metà ottobre ma le temperature permettono ancora di restare in costume in spiaggia e di godersi la giornata manco fosse piena estate». I gruppi di stranieri hanno visitato le cale e le grotte per poi sostare sulle spiagge di Pozzallo e Porto Infreschi.

«Bene anche il turismo lento – sottolineano le guide escursionistiche – gli stranieri amano passeggiare lungo i nostri sentieri e fanno un sacco di domande. In questo fine settimana abbiamo avuto tantissime prenotazioni e per fortuna che siamo diversi a poter accompagnare loro a fare trekking». Quaranta canadesi in bicicletta si sono fermati domenica mattina su lungomare Trieste per consumare una colazione al bar a base di cappuccino e cornetto. Hanno incontrato il sindaco, Mario Salvatore Scarpitta, che li ha salutati e ha scambiato con loro qualche battuta. Erano diretti anche loro sulle colline che sovrastano l’area marina protetta. Un altro gruppo, invece, era diretto presso un laboratorio di conserve per assistere alla lavorazione del tonno sott’olio e alla creazione di conserve ‘made in Cilento’.

Bene anche la grotta della Cala e il Muvip (Ecomuseo virtuale), sono tra le mete più ambite. Grande partecipazione anche per l’Ottobre Culturale, il calendario di eventi promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Camerota.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Attualità

parco del cilento

Parco del Cilento, al via domande per contributi e patrocini eventi green

Iniziative patrocinate dall’ente Parco del Cilento: aperte le candidature, ma rigorosamente per eventi green e plastic free. I contributi saranno […]

Hotel-Reception-1

Lavoratori stagionali, negato bonus 600 euro: solidarietà federalberghi e Confindustria Salerno

E’ di poche ore fa la notizia che vede respingere, nuovamente, da parte dell’INPS, tutte le domande dei lavoratori stagionali […]

Cilento

giuseppe orlotti

Giungano. Vicesindaco indagato presenta dimissioni, Orlotti le respinge

Giungano. Informazione di garanzia per il vicesindaco Franco Russomando. A rendere noto, di essere stato destinatario del provvedimento giudiziario, è […]

auto in fiamme

Perito, auto a fuoco sulla Cilentana

Perito. Auto a fuoco sulla Cilentana. Poco dopo le 23 un’auto che stava viaggiando in direzione Vallo della Lucania, all’altezza dello […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada