APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Angri, nuova sede Protezione Civile Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

protezione civile

Angri. Il sindaco Cosimo Ferraioli, in piena sinergia con l’assessore al Patrimonio Caterina Barba, con l’assessore alla Protezione Civile Maria Immacolata D’Aniello e con il comandante della polizia locale tenente colonnello Anna Galasso, ha concluso l’iter di assegnazione dell’immobile di via Stabia, confiscato alla criminalità organizzata. Nel pomeriggio di ieri sono state consegnate le chiavi della struttura al personale della Protezione Civile comunale. Nelle prossime settimane il presidio sarà rafforzato con la presenza delle altre forze di soccorso presenti sul territorio, al fine di garantire un migliore coordinamento, ottimizzando interventi e servizi. Il sindaco dichiara: “Ancora un obiettivo raggiunto. Trasformare un bene sequestrato in un Polo di Protezione Civile era una delle priorità della nostra amministrazione. Da ieri il progetto è entrato nella fase operativa con l’avvenuta consegna delle chiavi. Nasce dunque una base attiva sul territorio comunale, che ospiterà anche le altre associazioni che operano nel campo della prevenzione dei rischi e di sostegno alla popolazione”. “Abbiamo destinato – dichiara  Caterina Barba, assessore al Patrimonio- un bene ad una finalità sociale importante, che permetterà ai volontari un’azione congiunta sul fronte della prevenzione dei rischi naturali. Il Polo di Protezione civile si aggiunge alla Casa Famiglia per Minori che sarà attivata tra breve, mentre per gli ultimi immobili acquisiti a patrimonio comunale, abbiamo già deciso le finalità di utilizzo e nel giro di qualche mese, procederemo alle assegnazioni”. “Abbiamo risolto una necessità esistente da tempo- riferisce Maria Immacolata D’Aniello, assessore alla Protezione civile-dare una sede stabile ai volontari della Protezione Civile comunale è stata la priorità su cui abbiamo lavorato, per garantire la nascita di un Polo di intervento sul territorio, mettendo insieme anche le altre realtà associative attive in caso di calamità naturali. Nascerà una sede operativa efficiente che garantirà azione e prevenzione, con la possibilità di organizzare corsi di formazione per volontari e giornate informative per la cittadinanza. Un impegno amministrativo utile a diffondere la conoscenza dei rischi e le azioni di salvaguardia da adottare in caso di emergenza”.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Agro-nocerino-sarnese

passariello

S.Egidio del Monte Albino, omicidio Jolanda: resta in carcere anche la mamma

Sant’Egidio del Monte Albino. Resta in carcere anche Immacolata Monti, la 30enne indagata insieme al marito, Giuseppe Passariello, per l’omicidio […]

ospedale-nocera-inferiore

Ospedale Nocera, formiche tra i pasti: “Nessuna colpa per gli infermieri”

Nocera Inferiore. Formiche tra i pasti destinati ai degenti presso l’ospedale di Nocera Inferiore: sulla vicenda interviene l’organizzazione sindacale Nursind, […]

Attualità

federfarma

Controne, progetto farmacie rurali: Federfarma ha incontrato i territori

Controne. Federfarma Salerno e Sunifar-Sa hanno dato inizio ad incontri sul territorio provinciale con l’obiettivo di un reciproco confronto sulle […]

postiglione fie

Postiglione inserito nel sentiero europeo E1

Postiglione. Il sentiero europeo E1 passerà anche per Postiglione. Si tratta di oltre 7mila km in gran parte percorribili. Il sentiero Europeo […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada