APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Altavilla Silentina, proseguono vaccinazioni personale scolastico Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Vincenzo-Patella-Annamaria-Nobile-Fanco-Cennamo-Giuliano-DAngelo-606x480

Altavilla Silentina. Mentre in Italia si scopre e monta la protesta che solo il 69% dei vaccini è stato utilizzato e si è deciso il cambio di passo fino a cambiare i vertici delle strutture nazionali che gestiscono l’emergenza epidemica e le varie operazioni anti-covid e dopo le tante difficoltà e le numerose discussioni che hanno messo sotto accusa il sistema vaccinale, fino a scoprire lo scandalo del salto della fila e dei protocolli, in tutta la provincia di Salerno come nel resto d’Italia si è definito e individuato priorità e categorie ma si procede con lentezza, nella sede della Croce Rossa in Contrada Cerrelli per il secondo giorno consecutivo, proseguono con regolarità le somministrazioni dei Vaccini anti covid-19 al personale docente e non docente in servizio nelle Scuole di Altavilla Silentina e di Serre.

Il servizio è stato organizzato e curato dal Dipartimento di Prevenzione del Distretto 64 di Eboli diretto falla dottoressa Annamaria Nobile, grazie anche alla disponibilità dei locali offerti dalla Croce Rossa. Solo nella giornata di ieri sono stati circa un centinaio a ricevere la prima dose di Vaccino.

Le operazioni si sono svolte senza intoppi e senza creare assembramenti, dimostrando se ve ne fosse bisogno che individuare strutture come Palestre, locali ampi, capannoni o qualsiasi locale, è la migliore scelta per velocizzare le operazioni di vaccinazione, così come lo stesso Dipartimento di Prevenzione del Distretto 64 ha già sperimentato con successo ad Eboli, predisponendo sul territorio diversi “punti vaccinali per modo da decongestionare Ospedali e strutture sanitarie, ma soprattutto, così come ha definito il nuovo corso impresso dal Governo Nazionalesi procede a vaccinare con maggiore speditezza e al maggior numero di persone con le dosi disponibili senza giungere all’assurdo, che nel mentre scarseggiano e la gente aspetta si tenengono in deposito.

È la mossa vincente quella adottata, e già da tempo, dalla dottoressa Nobile o forse era l’uovo di Colombo? “Assolutamente no – dice schernendosi la dottoressa Annamaria Nobile – Stiamo facendo il nostro dovere e stiamo solo portando avanti iniziative concordate ma che fanno parte della normale organizzazione che si deve mettere in atto nelle emergenze. – e aggiunge – sono soddisfatto della mia equipe per come affronta il lavoro e le difficoltà“. Le fa eco Francesco Cembalo, medico e dirigente del pronto soccorso dell’ospedale di Sarno e assessore alla Sanità del Comune di Altavilla Silentina che aggiunge: “Ieri, grazie alla Croce Rossa territoriale che ha messo a disposizione i suoi locali siamo riusciti a somministrare circa 100 vaccini assicurando la prevenzione nelle Scuole, in seguito, compatibilmente con i rifornimenti, vaccineremo gli ultraottantenni e con l’aiuto anche del 118, assicureremo il servizio a domicilio per i cittadini non deambulanti. Siamo pienamente soddisfatto e lo saremo di più quando tutti i cittadini potranno essere vaccinati“.

Val la pena ricordare le 6 categorie individuate dal Piano Vaccinale Nazionale:

Categoria 1 – Persone estremamente vulnerabili, affette da condizioni che per danno d’organo pre-esistente o in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a Sars-CoV-2 hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid, a partire dai 16 anni di età: in tutto sarebbero 2.083.609

Categoria 2 – Persone di età compresa tra 75 e 79 anni: complessivamente 2.644.013

Categoria 3 – Persone tra 70 e 74 anni: in totale 3.324.360

Categoria 4 – Persone con aumentato rischio clinico se infettate da Sars-CoV-2, da 16 fino a 69 anni: sono 5.845.447

Categoria 5 – Persone di età compresa tra 55 e 69 anni senza condizioni che aumentano il rischio clinico: in tutto 11.901.855

Categoria 6 – Persone tra i 18 e 54 anni senza condizioni che aumentano il rischio clinico: complessivamente 29.051.793 (fonte politicademente)

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Altavilla Silentina

Una volante dei Carabinieri

Altavilla. Urinano in strada e violano norme covid: sanzionati

Altavilla Silentina.  Sono stati sanzionati con una multa di 400 euro  i tre uomini che, ieri senza giustificato motivo,  si trovavano […]

comune di altavilla silentina

Altavilla. Strade colabrodo: al via progetto messa in sicurezza

Altavilla Silentina. Strade dissestate: l’amministrazione del sindaco Antonio  Marra accantona una somma da destinare ai lavori di manutenzione straordinaria delle […]

Attualità

aula scuola

Castelcivita, ok scuole in presenza: primaria in Dad

Castelcivita. Da lunedì 19 aprile prossimo riprenderanno le attività di didattica in presenza della scuola dell’infanzia e secondaria di primo […]

photo-1614609819116-eee9c271a928

Covid Campania, servizi alla persona: aperture dalle 7 alle 21.30

Napoli. Coronavirus, sarà pubblicata oggi l’ordinanza numero 14 da parte del governatore Vincenzo De Luca che contiene ulteriori disposizioni in […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada