APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agro nocerino sarnese, sindaci scrivono a Draghi:”Ripresa graduale commercio” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

closed

Angri. Una lettera a Draghi sulla ripresa graduale del commercio  e delle attività economiche. “Insieme ai sindaci dell’Agro e dell’area Metelliana, – dichiara il sindaco Cosimo Ferraiolicon i quali si rinforza sempre di più la sinergia per richiedere e attuare misure comuni preventive, abbiamo scritto al presidente del Consiglio Mario Draghi, al presidente della Regione Campania e al Prefetto Francesco Russo circa la difficile situazione pandemica, economica e sociale, che attanaglia la nostra regione. Oltre che a richiedere maggiore chiarezza sui provvedimenti e sulla campagna vaccinale, abbiamo messo l’accento sul deficit che sta subendo il commercio, generando una forte e progressiva tensione sociale, con le differenti zonizzazioni e limitazioni per fasce orarie e per tipologie commerciali. Ciò anche in ragione delle misure, spesso contraddittorie, relative alle chiusure e alle limitazioni di alcuni esercizi ed attività a fronte di altri, che creano inevitabilmente tensione e senso di ingiustizia”.
Ecco parte della lettera inviata
“…riteniamo doveroso sottoporre alla attenzione del Governo la riconsiderazione di misure di apertura per tipologie commerciali ed attività merceologiche o artigiane attualmente limitate o vietate e per città o zone territoriali omogenee che, sebbene ricadenti in regioni a zona rossa, abbiano andamenti epidemiologici compatibili con una maggiore flessibilità. Non di meno, considerata la difficile tempistica di una certa e massiva vaccinazione della popolazione generale unico efficace strumento di argine alla diffusione della epidemia, si confida che una riconsiderazione delle “aperture” in senso positivo per quanto flessibile ed equilibrato, debba andare di pari passo con una rigorosa applicazione di condotte di contenimento della epidemia da parte di uffici, esercizi, operatori e singoli cittadini, da sottoporre ad effettivi controlli, che, di fatto sono ad oggi ridotti o in affanno; ciò proprio per garantire la compatibilità tra svolgimento del lavoro e sicurezza sanitaria con limitazione del contagioDa ultimo, si sollecita la rapida e congrua distribuzione dei ristori che possano giungere in modo proporzionato al protrarsi di una crisi che produce un effetto moltiplicatore del disagio socio economico di gran lunga superiore alla durata delle effettive limitazioni ad oggi applicate. I sindaci da soli non possono, sui territori, e con cittadini sempre più esasperati, rappresentare l’unico interlocutore delle comunità, se messi di fronte ad una situazione che, col tempo che passa, si sta rivelando sempre più drammatica, privi per di più e nel contempo degli strumenti sanitari economici e di sicurezza per farvi fronte”.

Finora le nostre richieste sono state sempre prese in considerazione e attuate- conclude Cosimo Ferraioli– in questo caso ci aspettiamo lo stesso, o quantomeno di apportare il nostro contributo e la nostra testimonianza sulla tragedia economica e sociale che si sta consumando in silenzio”.

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Agro-nocerino-sarnese

download

Viabilità, completamento lavori strade Agro Nocerino Sarnese

Agro Nocerino Sarnese. La Provincia di Salerno sta per completare i lavori per la messa in sicurezza sulla Sp6, sulla […]

download

Cava, depositano rifiuti fuori orario: multate 5 persone

Cava de’ Tirreni. La polizia locale, sezione ambientale, a seguito di specifica attività di controllo del territorio disposta dall’assessore alla […]

Attualità

bonifica via la gatta salerno

Salerno, Codacons: “Via La Gatta bonificata”

Salerno. Dopo la segnalazione del Codacons Campania, via La Gatta, ovvero la piazzetta alle spalle di via Gelsi Rossi,  è […]

diamoci una zampa

Capaccio, Diamoci una zampa: “Avviare censimento popolazione canina”

Capaccio Paestum. Oggi l’associazione Diamoci una Zampa ha protocollato al Comune una richiesta di “Censimento della popolazione canina padronale presente sul […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada