APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agricoltura, 6 italiani su 10 coltivano un orto Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

orto

Agricoltura, torna l’hobby di coltivare l’orto. Per molti è una professione, per altri invece uno svago dopo il lavoro. A rivelarlo è uno studio della Coldiretti presentato in Puglia, in occasione del “Villaggio contadino” di Bari. Un ritorno alle origini per sei italiani su dieci. Una passione che sta prendendo piede tra le giovani generazioni. Ci si dedica alla cura di verdure, di ortaggi, piante e fiori. Cresce anche l’impegno in città, con l’istituzione di orti sociali. Impegno, quindi, soprattutto nel settore della green economy:”Un’economia – sottolineano le Nazioni Unite- che produce benessere umano ed equità sociale, riducendo allo stesso tempo i rischi ambientali e le scarsità ecologiche. Nella sua espressione più semplice, un’economia verde può essere pensata come un’economia a basse emissioni di anidride carbonica, efficiente nell’utilizzo delle risorse e socialmente inclusiva”. Si riscoprono le proprietà salutari dei prodotti, e ad oggi, ritorna in uso il motto latino: “Mens sana in corpore sano”. I giovani cercano il mangiare bene, il benessere per il corpo. “Gli italiani – ha sottolineato il presidente della Coldiretti- si dedicano al lavoro della terra in proprietà private, ma anche nei terreni pubblici o nelle aziende agricole con un comune denominatore che è la passione per il lavoro all’aria aperta, la voglia di vedere crescere qualche cosa di proprio, il gusto di mangiare od offrire a familiari e amici prodotti freschi, genuini e di stagione, ma anche in alcuni casi di risparmiare senza rinunciare alla qualità. Le nuove generazioni – conclude la Coldiretti – sono il motore dell’agricoltura del futuro con una crescita del 6% nel 2017 per un totale di 55.121 imprese agricole italiane condotte da under 35 che pone l’Italia al vertice nell’Unione Europea”. Aumenta non solo l’impegno in agricoltura, ma anche il mercato commerciale che gira intorno al settore: secondo i dati diffusi da Comagarden le vendite di macchine per il giardinaggio nel 2017 hanno registrato un incremento delle vendite del 7,3% per i trattorini e addirittura del 18,5% per i rasaerba robotizzati. Un settore che in Italia vale complessivamente oltre 2,5 miliardi di euro e conta 100mila addetti in 27mila aziende impegnate nella coltivazione di oltre 2.000 specie vegetali. “L’agricoltura- spiega il presidente Roberto Moncalvo– può offrire opportunità occupazionali sia a chi cerca un lavoro stabile alla guida di una azienda sia per chi vuole cogliere la possibilità di una esperienza di lavoro stagionale a contatto con la natura e l’allargamento dei confini tradizionali dell’attività agricola offre oggi grandi spazi per la creatività e le idee innovative, dal campo alla tavola”.

 

 

 

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Attualità

comune di altavilla silentina

Altavilla, fondi regionali sicurezza sismica: candidata casa comunale

Altavilla Silentina. Il Comune di Altavilla Silentina, retto dal sindaco Antonio Marra, ha risposto all’avviso di manifestazione d’interesse, pubblicato dalla […]

chiola ministero

Discarica Parapoti Montecorvino Pugliano, incontro al Ministero: “Chiusura certa”

Montecorvino Pugliano. “Tempi certi per la messa in sicurezza e bonifica della ex discarica di Parapoti”. Questo è emerso, stamattina, […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada