APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio. Taglio alberi Torre di Mare, Legambiente:”Gli alberi sono vita” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

legambiente capaccio

Capaccio Paestum. Sul taglio degli alberi avvenuto lo scorso 27 novembre in località Torre di Mare, interviene anche il circolo locale di Legambiente. “I carabinieri forestali allertati da numerose segnalazioni, hanno apposto i sigilli sull’area e sulle diverse decine di esemplari di pino abbattuti– spiega Legambiente- questo taglio è solo l’ultimo di numerosi altri ai quali si assiste dallo scorso anno sul nostro territorio, con una frequenza ed una “efficienza” senza precedenti. Ricordiamo che la pineta costiera, come i filari frangivento e gli esemplari arborei isolati sono parte fondamentale del nostro paesaggio tutelato dal 1939 dalla legge 1497 di salvaguardia delle “bellezze naturali e dei punti di vista da cui si gode lo spettacolo di quelle bellezze”.

A Capaccio Paestum sembra esserci un accanimento contro gli alberi considerati un mero ostacolo alla “modernità” e allo “sviluppo”.

“Si interviene in maniera scriteriata e si creano danni enormi senza tenere in minimo conto l’impatto drammatico che si determina agevolando il cambiamento climatico, il dissesto idrogeologico, il peggioramento della qualità dell’aria e la trasformazione del paesaggio. Eppure pochi mesi fa è stato approvato da parte della Regione Campania il Piano di Gestione Forestale del nostro comune. Si tratta di uno strumento importantissimo che consente di gestire in modo razionale il patrimonio boschivo, regolamentando le sistemazioni idraulico-forestali, le azioni di difesa del suolo, di conservazione dei pascoli, di prevenzione degli incendi e di produzione del materiale legnoso”.

Cosa è il Paf?

“In una recente intervista il sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri affermava: “Pur disponendo di risorse boschive cospicue il nostro Comune non era stato dotato di un suo Piano di Assestamento Forestale. Una lacuna finalmente colmata. Da lunedì, grazie al Paf potremo gestire in maniera più appropriata ed efficiente il nostro patrimonio verde, a cominciare dalla fascia pinetale litoranea”.  Ma cosa prevede il Piano? Questo tipo di interventi? Immaginiamo di no. Sarebbe utile conoscere la relazione dei tecnici incaricati per capire gli elementi su cui basavano le valutazioni che hanno portato a questa drastica scelta. La nostra associazione è oggetto di frequenti segnalazioni da parte di cittadini allarmati per gli interventi di gestione del verde. La mancanza di spiegazioni o il fatto che non si comprendano le motivazioni di abbattimenti incrementa sempre di più il senso di confusione e di diffidenza da parte dei cittadini nei confronti della pubblica amministrazione responsabile del servizio”.

Scelte importanti, serve il coinvolgimento della comunità

“Tutelare il patrimonio arboreo è interesse di tutti: per questo auspichiamo un maggiore coinvolgimento della comunità e del mondo associativo nelle decisioni importanti come questa e tutte quelle altre che riguardano il nostro futuro”.

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Ambiente

smog

Smog batte lockdown: nel 2020 sono 12 le città oltre soglia polveri sottili

Lo smog sconfigge anche il lockdown. Anche con le auto ferme, polveri sottili in aumento. Un 2020 all’insegna di “Mal’aria” […]

anna bilotti

Campania, 12 mln per bonificare aree devastate

Campania. Oltre dodici milioni di euro alla Regione Campania per individuare e bonificare i cosiddetti “siti orfani”. A tanto ammontano […]

Capaccio

guardie ecozoofile pineta capaccio

Capaccio. Raccolta tartufi, continuano controlli guardie ecozoofile FareAmbiente

Capaccio Paestum. Ricerca del tartufo lungo la fascia pinetata, continuano i controlli del distaccamento operativo territoriale della guardie ecozoofile FareAmbiente […]

3401966_1634_comune_capaccio_scalo

Capaccio. Quasi 3000 immobili fantasma: tasse non pagate per milioni di euro

Capaccio Paestum. Lotta all’evasione de tributi locali: al via l’attività di verifica e accertamento d’ufficio per gli immobili fantasma. Sul […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada

Continuando ad usare questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close